Koinè beffato dalla Di Bello Napoli

Equilibrio fino alla fine tra due squadre che non hanno mai smesso di lottare

Fabio Farina

Il basket è bello anche per questo: alla fine una squadra deve vincere e l’altra soccombere. In sfide come quella tra Di Bello e Koinè diventa difficile capire chi meritava e chi no. Alla fine di una gara altamente equilibrata e ricca di colpi di scena, sono i napoletani ad esultare per una vittoria di strettissima misura ai danni dei sannicolesi che si mangiano le mani per l’occasione buttata.

DI BELLO NAPOLI         52
KOINE’ SAN NICOLA    51
(12-9; 26-29; 31-33)

DI BELLO NAPOLI: Celentano, Di Bello 2, De Liso 11, Bugno 6, Avallone, Notaro 15, Ragosta 2, Castellano 6, Del Duca ne, Paone, Menniti ne, Vitiello 10. All. Maddaluno
KOINE’ SAN NICOLA: Ferrante 3, Moretti, Trosino ne, Russo ne, Scialli 18, Lapis 2, Cardillo, Argenziano 8, Terracciano 3, Capasso ne, Masiello 10, Ancona 6. All. Farina.
ARBITRI: Cusano e Petrillo