Salatiello: “Sul campo del Mondragone abbiamo sfruttato al meglio le nostre caratteristiche”

Mister Salatiello

La vittoria è di quelle pesanti che cambiano il corso del campionato. L’Aenaria sbanca Mondragone al termine di una gara cuore e grinta degli isolani. Il tecnico Salatiello ripercorre le tappe della gara mostrando fiducia a un gruppo che giocava bene ma doveva finalmente raccogliere e concretizzare quanto prodotto:” Sapevamo che su un campo così ampio e lungo potevamo sfruttare al meglio le nostre caratteristiche. Siamo arrivati a Mondragone senza delle  pedine fondamentali come Moggio e  Del Deo. Abbiamo impostato questa partita con 9 persone dietro linea palla e sfruttare le nostre ripartenze .Abbiamo fatto sempre delle buone partite. Ho chiesto scusa per la gomitata a Palumbo rimproverando il mio giocatore . Al di là della prima squadra sono anche il coordinatore del settore giovanile insieme a Pino Taglialatela che collabora con me. Siamo imbottiti di giovanissimi  ’94 e ’95. Dobbiamo continuare a lavorare su questa strada”.