Feola: “Mi assumo tutte le responsabilità, ma non dobbiamo mollare”

Mister Feola nel dopo gara

Visibilmente accigliato mister Feola si presenta in sala stampa spiegando i motivi della clamorosa sconfitta. “Oggi non eravamo noi stessi. Siamo stati travolti da un avversario ben messo in campo e quei cinque minuti di amnesia ci sono costati caro. Mi rendo conto dell’amarezza per il ko, chiedo scusa ai tifosi che mai come oggi erano numerosissimi. Abbiamo sbagliato tutti, me ne assume le responsabilità, però dobbiamo ripartire. Al di là dei risultati dobbiamo voltare pagina. Conosco un’altra Casertana e sono consapevole che la squadra può fare meglio”. I guai non sono arrivati solo dalla difesa ma da tutti i reparti. L’unico tiro in porta è giunto al 92’. “Una domenica da dimenticare – aggiunge il tecnico – che bisogna metabolizzare in fretta ripartendo dagli errori commessi. Ci sono altre ventisette giornate, guai a mollare perché un incidente di percorso può capitare”.