Hermes, pareggio deludente per i giallorossi

L’Hermes Casagiove affronta oggi il Venticano, nel match valido per la sesta giornata di campionato di promozione. I padroni di casa sono pericolosi già in avvio di partita. Al 1′ minuto  conquistano un calcio di punizione nella trequarti avversaria. Il pallone calciato da Papa arriva sui piedi del numero 7 giallorosso Coppola che con un gran tiro al volo di sinistro trova un attentissimo Claridi.Gli ospiti si rendono pericolosi al 8′ con Scarpa che, a tu per tu con Di Santo, spara a lato. Al 13′ minuto i giallorossi hanno una grande occasione per portarsi in vantaggio. Papa sfrutta l’errore del difensore avversario Capone per mandare in porta D’Amelio ma l’attaccante strozza la conclusione di sinistro e il pallone finisce debole fra le mani di Claridi. Il Venticano non riesce a creare azioni degne di rilievo, e ciò è merito in gran parte del centrocampo giallorosso, che gestisce ottimamente il pallone in fase di impostazione.Nella fase centrale del primo tempo le due squadre giocano perlopiù a centrocampo, con gli ospiti che sono impegnati a respingere i continui attacchi dei padroni di casa.  Al 42′ Malatesta effettua un preciso cross che D’Amelio non riesce a trasformare in gol.Al 44′ Coppola serve Papa a cui viene fischiato un fuorigioco quantomeno dubbio.La prima frazione si chiude così sul risultato di 0 a 0. La ripresa si apre con gli ospiti in attacco. Al 51′ il Venticano conquista un calcio di punizione nella metacampo avversaria ma il tiro di Scarpa  centra in pieno la barriera. Al 53′ L’Hermes risponde con un calcio di punizione. Sul punto di battuta si presenta di nuovo Papa. Il suo cross dopo una serie di rimpalli trova D’Amelio, il cui colpo di testa è di nuovo impreciso. D’amelio potrebbe rifarsi tre minuti dopo, quando Cinelli con il suo lancio trova la difesa irpina impreparata. Il numero 11 giallorosso però non riesce a trovare una conclusione all’altezza e Claridi blocca senza problemi. Il Venticano risponde al 57′ con Scarpa, che sfrutta una sponda di De Mari per una conclusione al volo fuori di parecchi metri alla sinistra di Di Santo. Scarpa  è il più propositivo dei suoi. Il numero 10 irpino al 61′ con un inserimento centrale riesce ad arrivare al tiro ma la mira è di nuovo imprecisa. Al 62′ si ha una sostituzione nelle fila giallorosse. Esce con il numero 4 Masi ed entra con il numero 13 Muto. Il nuovo entrato entra subito in partita e al 64′ riesce a sfondare sulla fascia destra e a trovare un cross pericoloso che trova prima la svirgolata di Toscano e poi il tiro di D’amelio, che finisce alto sulla traversa. Al 71′ gli ospiti costruiscono l’azione più pericolosa della partita. Scarpa si incunea nella difesa avversaria e serve l’inserimento puntuale di Todesca, che con il suo destro trova l’esterno della rete. L’Hermes torna a rendersi pericoloso al 74′ con una punizione poco lontano dal limite dell’area avversaria . Il tiro di Papa diventa un assist per D’amelio che per l’ennesima volta dimostra di non essere in giornata sparando a lato. Al 76′ minuto la rimessa laterale battuta da De Cristofaro trova Coppola che, dopo essersi liberato di un paio di avversari, conclude male. Nonostante le numerose occasioni da gol la partita si chiude al 94′ sul risultato di 0 a 0. I giallorossi forse avrebbero  meritato di più. Da un lato l’imprecisione dei suoi attaccanti, e dall’altro la visibilità ridotta dalla polvere del campo di gioco costringono L’Hermes al pareggio.

Hermes Casagiove- Venticano 0-0 

Hermes Casagiove

Di Santo, Lozzi, De Cristofaro (80′ Pacetta), Masi (60′ Muto), Lucchetti, Cinelli, Coppola, Campana,Malatesta (62′ Toscano), Papa, D’Amelio.  A disposizione: Di Bernardo, Del Prete, Russo, Di Pippo

Allenatore: Casaccio

Venticano

Claridi,Villanova, Cusano, Giordano, Capone, Crispe (70′ Palmieri), Todesca, Cucciniello (92′ Parente),DeMari(62′ Mercurio), Scarpa, De Luca. A disposizione: Preziosi, Marano, Denisco, Greco.

Allenatore: Mottola

Arbitro: Romaniello Giuseppe di Napoli

Assistenti:Luongo Paolo e Terracciano Antonio di Napoli

Note: Ammoniti: Lucchetti (H), Giordano (V), Capone (V), Scarpa (V)