Il dottor Briganti ai Mondiali di ginnastica ritmica

Il dotor Briganti

Caserta e le “eccellenze dello sport” non solo in gara, ma anche a bordo campo, grazie alla convocazione, ai mondiali di ginnastica ritmica al via lunedì a Montpellier in Francia, del dottor Claudio Briganti, maddalonese, presidente dell’Associazione Medici Sportivi di Caserta, in qualità di responsabile sanitario del team azzurro. Non è la prima volta che il responsabile dell’Ambulatorio di Medicina dello Sport all’Asl di Caserta è stato designato come sanitario al seguito di una squadra nazionale e, dopo varie esperienze a livello internazionale, è da un pò di tempo che Claudio Briganti, ormai stabilmente nella equipe del Centro di Medicina dello Sport del Coni a Roma, fa parte dello staff della Federazione Italiana di Ginnastica. “E’ la prima volta però che il sanitario casertano viene scelto per un evento iridato -sottolinea il presidente del Coni provinciale Michele De Simone-, il che conferma della considerazione in cui è tenuto a livello centrale, una ulteriore soddisfazione per il mondo sportivo di Terra di Lavoro che, grazie ai risultati di atleti e squadre, è tra le comunità più dinamiche da questo punto di vista non solo nel centrosud”. Ai campionati del mondo di Montpellier, che si concluderanno il 25 settembre e andranno in onda ogni giorno dalle 20 alle 21 su RaiSport, partecipano le azzurre Julieta Cantaluppi, Federtica Febbo e Alessia Marchetto a livello individuale, mentre della squadra -tra le favorite- fanno parte Elisa Bianchi, Marta Pagnini, Elisa Santoni, Angelica Savrayuk e Andrea Stefanescu.  Come molti ricordano una prestigiosa formazione della ginnastica ritmica azzurra partecipò nel luglio scorso, come ospite d’onore, alla Notte Bianca dello Sport di Maddaloni, proprio in omaggio a  Claudio Briganti, il medico sportivo di Maddaloni che da tempo le assiste dal punto di vista sanitario.