Zupo Teano, Occasione persa contro l’ Intercasertana



La luce di Gabriele Di Gaetano si è accesa ad intermittenza

ZUPO TEANO: Quintigliano Christian, Migliozzi, Grosso (62’ Camuso), Imparolato, Bonafiglia, Vastano, Della Valle, Cuccari (85’ Cangiano), Vigliotti, Quintigliano Mario, Pitocchi                                 All. Tabacchino

INTERCASERTANA: Vitiello, Casale, Santonastaso, Sacco, Maresca, Landolfi (84’ Cristiano), Monaco, Dell’Aquila, Merola, Di Gaetano Gabriele (75’ Di Gaetano Paolo), Portone                                  All. Carnevale



ARBITRO: Croce di Nocera Inferiore

NOTE: Ammoniti: Quintigliano Mario, Cuccari (ZT), Dell’ Aquila (I). Spettatori: 100 circa

Ci si aspettava una partita al cardiopalma al “Garibaldi” con i padroni di casa dello Zupo Teano alla ricerca di una vittoria fondamentale in chiave play-off contro l’ Intercasertana del direttore sportivo Ciontoli. Invece è stato tutto tranne che una bella partita; il risultato di 0-0 rispecchia totalmente l’ andamento della gara. Incredibilmente non si sono registrate occasioni da rete né da un parte né dall’ altra. Il gioco si è sviluppato interamente a centrocampo con i sidicini Imparolato e Della Valle che hanno chiuso tutti gli spiragli ospiti. Il più ispirato è apparso Mario Quintigliano, ma Vitiello non ha corso alcun rischio tra i pali. Nelle fila intercasertane Dell’ Aquila ha sfoderato un’ altra prestazione arcigna in fase di interdizione. La luce di Portone e di Gabriele Di Gaetano si è accesa ad intermittenza e non ha consentito di raggiungere nulla al di fuori di un prezioso punto in terra sidicina. Unico evento degno di nota è una rissa che si è sviluppata nello spazio antistante gli spogliatoi tra due giocatori delle due squadre durante la metà del secondo tempo. L’ arbitro ha sospeso la partita per pochi minuti, prima di riprendere i giochi. A fine partita il tecnico locale Tabacchino esprime la sua insoddisfazione per un match che poteva essere ben diverso, ma non butta il punto ottenuto contro una delle squadre più forti del campionato. Con questo risultato l’ Intercasertana rimane con un discreto margine sul Teano, che rimanda l’ appuntamento con i piani alti, ma è sempre in lotta per il quinto posto in classifica.