Sarli: “Ripartiamo dal secondo tempo di oggi”

Cosimo Sarli

Non è certamente soddisfatto Cosimo Sarli ma un punto è sempre meglio di niente. Sedici gol in campionato, tre di fila però la vetta dista cinque punti. “Oggi potevamo approfittare della sconfitta dell’Ebolitana e invece dobbiamo accontentarci. Incontravamo una signora squadra e credo che se giocheranno con questo ardore sarà dura per tutti. Dispiace perché avevamo una grossa chance. Ci è andata male anche perché colpire quattro traverse in sette giorni di cui due da me è un piccolo record. Significa che dovremo rimboccarci le maniche e migliorare ancora”. Una prova dai due volti quella rossoblù e il bomber ne è consapevole: “Non dobbiamo dimenticarci che la stagione è ancora lunga. Si può sempre ottenere di più e lavoreremo in tal senso. Dobbiamo ripartire dal secondo tempo di oggi in cui c’è stata solo la Casertana in campo”.