Il Caffè Toraldo fa ’12’ e travolge il Bisceglie

Alves Batata autore di una doppietta

Tre punti e goleada per il Caffè Toraldo che travolge il Bisceglie ritrovando la vittoria dopo ben sette turni. Tutto fin troppo facile contro un avversario in disarmo e che non ha fatto nulla per evitare il 12-1 finale. Pronti via ed è Guerra a sbloccare con un tiro da fuori. Costa si divora un paio di minuti dopo il raddoppio. Quindi doppia chance per De Moraes che non è preciso né fortunato. Dall’altra parte Fernandez sveglia Sinno e all’ottavo Batata infila il 2-0. Manzalli prova a piazzarla e gli ospiti accorciano le distanze con Ricco che pesca difesa e portiere impreparati. E’ solo una parentesi perché l’egemonia biancazzurra riprende ben presto. Costa prima sbaglia poi triplica. Magurean esalta i riflessi di Sinno e il tempo si chiude con il 4-1 di Alban, al primo centro in prima squadra. Nella ripresa è un monologo casertano. Guerra è scatenato e va in gol per ben tre volte. L’ultima duettando con Costa che gli fornisce la palla del poker personale. Sinno non si lascia sfuggire l’occasione di andare a referto. Così come il giovane Russo abile a trafiggere Matera su calcio piazzato. Costa trasforma un libero, De Moraes non lo imita e c’è gloria ancora per capitan Gigliofiorito e Batata. Nel finale debuttano anche De Oliveira e il baby portiere Battistone che prende gol da Dell’Olio. Ma poco importa, la festa è tutta del Caffè Toraldo.