Aversa: tre punti per un posto playoff

Mister Ferazzoli

Vincere si può. Domani a Vibo Valentia l’Aversa tenterà di strappare i tre punti  proiettandosi verso le zone alte della classifica. Ai normanni serve un po’ di continuità di risultati per rimanere nel gruppo delle pretendenti. Il bel gioco serve a poco se non si muove la classifica. Quindici giorni fa con questa filosofia fu superato un ostico Milazzo. Nel calcio contano solo i risultati e perciò i granata sono chiamati ad una prova di carattere al cospetto di una Vibonese che difficilmente cederà il passo. Gli uomini di Tosi, infatti, ambiscono a mettersi in salvo al più presto e classifica alla mano il colpo da tre punti è fattibile. 
Umberto Prisco prenderà il posto di Ercolano al centro dell’attacco. A lui il compito di creare spazi per Grieco e Varriale ma anche tentare la via del gol che gli manca dallo scorso 9 maggio quando firmò il suo primo centro in C1 con la maglia del Potenza (battuta la Valle del Giovenco). Quest’anno solo sei presenze e oltre un mese e mezzo di stop. Domani avrà l’opportunità di ripartire tornando subito utile alla squadra. Pre il resto formazione al completo con Palumbo che potrebbe tornare titolare.