Lunedì a Caserta corso abilitante per lo sci alpino

Una cinquantina di maestri di sci alpino verranno abilitati a svolgere la loro qualificata attività didattica sulle nevi di tutta Italia a conclusione del “Primo corso abilitante all’insegnamento della disciplina dello sci alpino”, in programma a Caserta a partire da lunedì 4 ottobre presso il Centro Operativo di Formazione Professionale “Practical School”, la cui sede si trova nell’area ex-Saint Gobain. L’iniziativa, promossa dal Centro Formativo in collaborazione con la Federazione Italiana Sport Invernali, è programmata nell’ambito della apposita legge regionale della Campania che è stata caratterizzata a partire dagli anni ’80 da un tormentato iter burocratico. “Ai corsi di formazione, organizzati per la prima volta in Campania -sottolinea il legale rappresentante del Centro Practical School Mario Aglione- sono approdati 44 giovani, provenienti in larga maggioranza dalle regioni del Nord Italia, dopo severe selezioni svoltesi nei mesi scorsi al Passo dello Stelvio e curate dal Centro formativo con i suoi docenti maestri di sci appartenenti all’albo ufficiale della Federazione Italiana Sport Invernali”. “L’attività corsuale che avrà inizio lunedì 4 ottobre -aggiunge Aglione- si concluderà nell’aprile 2011 con periodi di stage che si svolgeranno, presenza neve permettendo, in Campania oppure, qualora le condizioni meteorologiche non dovessero permetterlo, sul Passo dello Stelvio o a Cervinia”. L’importante e innovativa iniziativa verrà presentata domenica 3 ottobre, nel corso di una conferenza stampa in programma presso l’Hotel Crowne Plaza di Caserta, nell’area ex Saint Gobain, dove tra l’altro alloggerano, nel periodo delle lezioni calendarizzate presso l’adiacente Practical School, gli aspiranti maestri di sci provenienti da tutta Italia. All’incontro di apertura parteciperannno il presidente del Comitato Provinciale Coni di Caserta Michele De Simone, esponenti della Federazione Italiana Sport Invernali e del Collegio Nazionale dei Maestri di Sci Alpino. Sono stati anche invitati l’Assessore Regionale alla Formazione Professionale Severino Nappi, il Presidente della Provincia Domenico Zinzi ed altri esponenti istituzionali.