L’Aversa supera il Chieti grazie a Napoletano



Succede tutto nel secondo tempo e l’Aversa Normanna supera di misura il Chieti grazie ad una bella rete di Napoletano. Primo tempo di poche emozioni ma con più occasioni per la formazione di mister Fabozzo che al 9’pt ci prova di testa con Salve. 7’ dopo rispondono gli ospiti con una punizione di Lamonarca che termina abbondantemente alta. Al 23’ il Chieti è pericoloso con un tiro insidioso dalla distanza di Di Properzio che D’Agostino è bravissimo a deviare in angolo. Nel finale, Aversa pericolosa al 39’pt con un tiro dalla lunga distanza di Romano e 5’dopo con un tiro di Salve che termina a lato. Nella ripresa, pronti via ed i granata passano subito in vantaggio con una precisa punizione di Costanzo che s’infila alle spalle del portiere abruzzese. 6’dopo addirittura l’Aversa Normanna potrebbe raddoppiare con un tiro di Salve al fulmicotone che il portiere nero verde mette in angolo. 6’ dopo l’arbitro concede un rigore al Chieti per un presunto fallo in area di un difensore granata. Dal dischetto va Di Properzio che agguanta il pari. L’Aversa Normanna non ne esce scossa e trova subito il modo di reagire al 19’st con un tiro di Napoletano ed al 37’st con una punizione di Costanzo. 2’ dopo l’ultima occasione Napoletano interviene sottomisura su traversone di Costanzo ed infila il portiere nero verde siglando la rete della vittoria.

 



AVERSA: D’Agostino, Martucci, Costanzo, Pascucci, Sansone, D’Antonio, Salve (22’st D’Agostino), Loiacono, Puca, Romano (14’st Napoletano), Damiano (26’st Miggiani). A disp: Mataluna, Capasso, Picca, Palmieri. All. Fabozzo.

CHIETI: Di Pietrantonio, Bosco, Renzi, Assetta, Panariello (33’st Colangelo), Vagliente, Coccione (19’st Staiano), Tamborino, Lamonarca, Di Properzio, Bottini (1’st Grossi). A disp: Cesarone, Rebba, Donatelli, Giambuzzi. All. Ciccarelli.

RETI: 1’st Costanzo (A), 13’ st Di Properzio (C, rig), 39’st Napoletano (A)

AMMONITI: Vagliente (C), Tamborino (C), Lamonarca (C), Sansone (A).

NOTE: Spettatori 100 circa. Angoli 8-5 per l’Aversa Normanna. Recupero: 1’pt; 4’st.