La Campania protagonista agli Internazionali di Caserta

Modugno in azione

Le teste di serie non falliscono. I napoletani Salvatore Modugno (n.6, quattordici anni) e Ferruccio Cuomo (n.7, tredici anni) avanzano agli Internazionali Giovanili di Caserta. Stefano Modugno ha eliminato al primo turno il greco Eleftherios Theodorou in rimonta, 1-6 6-3 6-0, mentre Cuomo ha piegato la resistenza di Federico Cecconi, 6-3 6-3. Le due promesse campane raggiungono nei primi sedici del torneo del circuito di Tennis Europe i già qualificati Danilo Annecchiarico e Giuseppe Caparco, con ottime prospettive per il prosieguo del tabellone principale. 
Sono quindi quattro gli under 14 della nostra regione nei top 16 del torneo, la più bella novità di queste prime due giornate del torneo del Tennis Club Caserta, che sta ottenendo un successo di partecipanti superiore a ogni aspettativa, con oltre cento ragazzi in gara tra qualificazioni e main draw, maschile e femminile. Si fermano al primo turno, invece, i tennisti casertani, Stefano Tricarico ed Elvio Di Cosmo, battuti con onore al primo turno dal sammarinese Marco De Rossi, 6-3 6-1, e dal Joel britannico Cannell, 3-6 7-5 6-1.
Sempre domani (mercoledì) tornerà in campo negli ottavi di finale anche la napoletana Chiara Caso, unica campana ancora in gara nel torneo femminile, brava fin qui a vincere tre partite consecutive (due di qualificazione e una di main draw). Il programma proseguirà con i quarti di finale di giovedì e le semifinali di venerdì. Sabato 4 settembre si disputeranno le finali per il titolo del torneo internazionale (sia maschile sia femminile, di singolo e di doppio) che gode degli abbinamenti di Gioielleria Basile, concessionario Rolex per Caserta, e di Grand Hotel Vanvitelli.