Al Rione Vanvitelli scatta il Memorial Picirillo

Si chiamava Vittorio Piccirillo, avrebbe compiuto a luglio 27 anni. Un’altra giovane vita spezzata a Caserta. Per ricordarlo, lui amante del calcio, tifoso del Napoli e della Casertana, è stata organizzata la prima edizione del memorial di calcio a 5 a lui dedicato nel campo del Rione Vanvitelli. E’ scomparso lo scorso febbraio, il 14 febbraio il giorno di S. Valentino. Orfano di padre, morto dieci anni fa, Vittorio che viveva a Centurano, lascia la madre, recentemente colpita da ictus, il fratello Vincenzo e la sorella Antonella. Il  memorial è organizzato da Domenico Savastano, dalla famiglia, dagli amici. Dodici le squadre partecipanti che si sfideranno per tutto il mese di luglio ogni sera, tranne il sabato e la domenica, dalle 21 alle 22 e dalle 22 alle 23. Gli organizzatori si augurano la massima partecipazione nel ricordo del giovane Vittorio.