All’Ear Tuoro il derby con il Casolla

Con una bella prestazione, la squadra di mister De Liso batte il Casolla per 5-3, imponendosi così anche nella partita di ritorno nel sentito derby tra le due frazioni della città. Dopo aver liquidato il Briano nelle due gare di campionato, bissato il risultato con il Casolla, l’EAR Informatica Tuoro raggiunge a pieni voti uno degli obiettivi stagionali fissati dal presidente Clementina Ferraiolo, cioè battere tutte le squadre della città. “Come sempre i derby regalano emozioni diverse”, dice il presidente Clementina Ferraiolo, “Quando si costruisce una squadra da zero ci sono mille difficoltà, ci sono pedaggi da pagare in termini di esperienza. Eppure viaggiamo in un’ottima posizione di classifica e abbiamo battuto tutte le squadre della città. Come base per un’esperienza futura mi sembra eccellente”. L’EAR Tuoro si è presentata a Casolla in formazione rimaneggiata. Fuori Conte, fuori Scialla, il capitano Alfano debilitato da un virus influenzale. Ma le difficoltà hanno compattato la squadra che ha tirato fuori grinta e intelligenza tattica. Nel primo tempo il Casolla tiene più il pallone, ma la difesa dell’EAR tiene bene e Palladino è chiamato a svolgere solo l’ordinaria amministrazione. Il Tuoro si fa pericoloso nelle ripartenze e sui calci piazzati. Cavallo sfiora il gol su calcio d’angolo, Alfano non riesce a sfondare la barriera su punizione, Menditto arriva ad un soffio dal gol su pericoloso contropiede. Alla metà del primo tempo è su schema di calcio d’angolo che l’EAR Tuoro sblocca il risultato. Tiro incrociato di Alfano, irrompe Francesco Ascione sul secondo palo e palla in rete. La partita si fa dura, il Casolla prova a stringere il pressing ma si carica di falli cumulativi. Arrivano i tiri liberi per l’EAR Tuoro. De Liso ne trasforma due in modo impeccabile, sul terzo c’è una grande risposta del portiere avversario, ma il primo tempo termina sul parziale di 3-0 per il Tuoro. Nella ripresa il copione non cambia. Casolla in pressing, Tuoro pronto a ripartire in contropiede con maestria. Così Giordano firma la doppietta personale chiudendo in rete due perfetti assist di Menditto. Il Casolla accorcia le distanze, ma c’è anche il tempo per un calcio di rigore per il Tuoro che però Ascione si fa parare. “Sono soddisfatto, è stata una partita ottima”, commenta mister De Liso, “siamo riusciti ad imporre il nostro gioco dal primo all’ultimo minuto senza mai rischiare. Tutti i miei giocatori hanno dato il massimo in termini di concentrazione e di impegno, soprattutto viste le difficoltà della partita. In questo campionato abbiamo pagato i troppi punti persi in trasferta e la partita di oggi ha mostrato un grande passo avanti in termini di maturità. Stiamo mettendo solide basi per la prossima stagione”.