Per la Volalto bel successo a San Giuseppe



Trasferta molto temuta dallo staff del Volalto quella a San Giuseppe Vesuviano contro la forte compagine del Green Wins, quarta in classifica nel girone A del campionato femminile di pallavolo di serie C. Nel palazzetto di San Giuseppe sabato scorso le casertane hanno dimostrato però di aver ripreso a marciare a pieno ritmo conquistando l’ennesima vittoria con il “consueto” (per loro) punteggio di 3 set a 0.  L’allenatrice Lina Infante ha potuto recuperare quasi tutte le infortunate, che hanno dato prova di essere tornate in discreta forma dopo la fase di appannamento dei mesi scorsi, fase  che comunque era stata gestita al meglio, considerato che la squadra è ancora imbattuta. Del resto la preparazione è stata programmata soprattutto in funzione del rush finale, era da mettere in conto un periodo di minore brillantezza, anche in considerazione dei lievi infortuni lamentati che hanno suggerito ai tecnici di non rischiare nell’utilizzo di alcune atlete, risparmiandole per la fase decisiva. Fortunatamente quelle che hanno giocato sinora hanno dato ampie garanzie di affidabilità, a conferma della bontà delle scelte societarie di puntare su un gruppo folto ed omogeneo, in grado di sopperire anche ai tanti problemi che in un’annata sportiva si susseguono, a partire dal grave infortunio patito dalla capitana Paola de Gennaro, assorbito senza grossi traumi. E la capitana è tornata a sedere in panchina con le proprie compagne, pur se non è ancora in grado di riprendere la preparazione, anche se sta recuperando alla grande, come attestato dallo stesso prof. Alessandro Lelli che l’aveva operata quaranta giorni fa, che, nel corso dell’ultimo controllo medico di qualche giorno fa a Bologna, ha definito stupefacente il grado di recupero constatato. A San Giuseppe, davanti ai propri tifosi presenti in massa ad incitare le proprie beniamine, le atlete del Volalto hanno disputato una buona gara. L’allenatrice Lina Infante ha inizialmente schierato la formazione migliore, con Sara Aievola e la recuperata Grazia Fattaccio attaccanti, Veronica Masella palleggiatrice, Michela Ricciardi e Sabina Cerullo centrali, Valentina Fusco opposto e Federica Barone libero. In panchina si sono accomodate inizialmente Alessia Ricciardi, Stefania Gazzillo, Melina Salzillo, Paola Paioletti, Clementina Auriemma e Martina Lioniello, oltre alla capitana Paola de Gennaro. L’inizio è stato abbastanza equilibrato, con le avversarie che hanno “forzato” molto la battuta, sperando di mettere in difficoltà le casertane che, comunque, pur senza brillare particolarmente hanno sempre condotto il set, chiuso sul punteggio di 25-22. Nel secondo set le volaltine hanno iniziato a giocare con maggiore intensità e non c’è più stata storia, come dimostrato dal punteggio finale di 25-17. A quel punto Lina Infante ha preferito non “rischiare” Valentina Fusco, unica tra le infortunate ad accusare ancora qualche lieve problema ad un braccio, sostituendola con un’ottima Melina Salzillo, con la squadra protagonista di un entusiasmante terzo set disputato su livelli di eccellenza come da un po’ non si vedeva, con le avversarie incapaci di arginare lo strapotere delle casertane, che hanno chiuso il set addirittura sul punteggio di 25-6, con Grazia Fattaccio autrice di una prova maiuscola.  A quattro giornate dal termine della sessione regolare i giochi per i play-off per la promozione in serie B sono ormai fatti, con le posizioni di testa consolidate, Caserta a punteggio pieno, Castellammare che segue a tre punti e la distaccata Fiamma Torrese di Torre Annunziata ormai terza matematicamente. Resta da determinare, quindi, solo la prima classificata tra il Volalto e la Nemesi di Castellammare di Stabia, è molto probabile che tutto si decida solo all’ultima giornata, quando le stabiesi faranno visita alle casertane nella palestra della Vanvitelli. Il prossimo turno prevede una gara infrasettimanale prima della pausa pasquale, il Volalto sarà impegnato in casa contro la compagine del Pontecagnano, squadra di media-alta classifica, altro scontro abbastanza ostico. L’appuntamento è per giovedì 1 aprile alle ore 18,15 alla palestra della Scuola Media Vanvitelli.

In serie D successo delle giovanissime del Volalto guidate da Pasquale d’Aniello, ad Arzano, con il punteggio di 3 set a 1. La situazione resta dunque invariata, il secondo posto è ormai blindato, alla ripresa del campionato dopo Pasqua le volaltine sono attese dagli ultimi confronti prima dei play-off per la promozione in serie C.