D’Angelo: “Un punto che fa morale”



Tny D'Angelo

A fine gara tutto sommato soddisfatto Tony D’Angelo: “Poteva andare peggio perché come al solito la condotta arbitrale è stata disastrosa. Ci prendiamo questo punto che lascia aperta la porta della salvezza anche se per evitare i playout dovremo compiere qualche impresa. Magari a partire da sabato contro la Basilicata”. Comunque i ragazzi hanno fatto un passo avanti rispetto all’ultima uscita:”Ho visto gente motivata – continua l’allenatore – , specialmente Gianluca Villani che nonostante abbia tanti problemi ad allenarsi ha disputato forse una delle migliori prove in assoluto. Ai miei giocatori faccio i complimenti perché seppur poco allenati riescono a resistere contro avversari che nuotano e che atleticamente sono di un altro livello. Con un paio di allenamenti in più sono convinto che la nostra classifica sarebbe stata completamente diversa. Sanza? Non mi stupisco perché ormai è una certezza. Un altro rigore parato conferma la stoffa di un ragazzo giovanissimo e che può fare strada”.