Marcianise: Bizzarro in panchina a Lanciano



Salvatore Bizzarro

Riecco Bizzarro. Il presidente gialloverde ha annunciato che domenica seguirà la squadra a Lanciano. Un ritorno a poco più di due mesi dall’ultima apparizione a Marcianise. Era in panchina contro al Reggiana e vide uscire i propri ragazzi sconfitti immeritatamente per 3-1. Vista la squalifica di Boccolini e Orrù, il patron ha deciso di dare un appoggio al suo Real in una trasferta che almeno sulla carta non è poi tanto proibitiva. La sua presenza sarà uno stimolo in più per un gruppo messo alle corde dai recenti soprusi arbitrali. Il Real torna sul luogo del ‘delitto’ un anno dopo quel clamoroso 3-0 incassato in neppure dieci minuti di gioco. Era il 19 ottobre quando Margarita, Bolic e un’autorete di Raucci condannarono la compagine di Fusi ad un’autentica disfatta. Quello fu il punto più basso dell’intera stagione. Poi Innocenti e soci si ripresero raggiungendo addirittura il settimo posto. Il bilancio vede un sostanziale equilibrio con un successo frenano, un pareggio nel match d’andata e una vittoria dei campani per 2-1. L’undici ottobre scorso aprì le marcature D’Ambrosio, pari di Turchi, rigore di D’Apice e punizione magistrale di Sansone. Per risollevare il morale la squadra casertana avrà bisogno di un risultato positivo. E con Bizzarro in panchina tutto può accadere.