ANTEPRIMA GIRONI SERIE D. Casertane ancora divise, si preannuncia solo un derby



E’ ancora presto per conoscere i gironi di serie D stagione 2022-2023, ma arrivano le prime indiscrezioni. Le quattro compagini casertane saranno divise in almeno tre gironi. Ci saranno cambiamenti rispetto lo scorso torneo a cominciare dalla Casertana che dovrebbe essere inserita nel girone G (laziali, sarde e qualche campana, l’Afragolese su tutte). Si ipotizzava un derby con il Gladiator, ma i sammaritani potrebbero finire nel gruppo F con abruzzesi, marchigiane e una molisana. Sarebbe una vera e propria novità per i nerazzurri che a quanto pare gradirebbero la destinazione (tra l’altro la juniores l’anno scorso già partecipava a quel tipo di raggruppamento). Ci sarebbe così il derby di Terra di Lavoro contro l’FC Matese che è l’unica ad avere la certezza di conoscere in anticipo il proprio girone. Vista la posizione geografica, i verdeoro giocheranno per il terzo anno di file nell’F. Poi c’è l’Aversa. La volontà è quella di restare con siciliane e calabresi (ovviamente con altre due-tre campane) e dunque nel girone I. Qualcuno ipotizza un possibile inserimento nell’H, ma è un girone talmente ‘pieno’ che non ha bisogno di altre candidate. Ecco perchè i granata sarebbero disposti a bissare la partecipazione in un girone non impossibile tecnicamente, ma sicuramente complicato dal punto di vista logistico. Per conoscere la composizione dei gironi occorrerà attendere almeno un paio di settimane quando si conoscerà l’esito della vicenda Figline attualmente sotto inchiesto per presunto illecito sportivo. Il 21 agosto, invece, si scenderà in campo per il turno preliminare di Coppa Italia a cui prenderanno parte Gladiator e Matese.




P