ENTUSIASMO BIANCOROSSO. Il dg Buonamano pensa positivo: “Gran lavoro della società. Ottime sensazioni per il futuro”



 

Giovanni Buonamano è il nuovo dg del Villa Literno

Il direttore generale del Villa Literno Giovanni Buonamano, attraverso la pagina ufficiale del club, traccia un primo bilancio del lavoro svolto in queste settimane.



Un suo primo bilancio in questi primi mesi di lavoro.

“Siamo contenti del mercato fatto, siamo prossimi a definire un altro paio di colpi per completare la rosa. Inizieremo ad allenarci il 10 Agosto a San Cipriano. Direzione generale e sportiva sono già in perfetta armonia. La società è soddisfatta, ci sono tutti i presupposti per fare un campionato di livello. I nuovi acquisti si sono subito integrati bene, hanno avuto un buon approccio con la città anche in base all’incontro fatto pochi giorni fa con tutti i nuovi tesserati”.

Quali innovazioni sta portando in questa piazza in base alle sue esperienze in massima serie dilettantistica?

“La differenza sostanziale sta nel lavorare a 360 gradi perchè in Serie D la conduzione generale ti porta ad avere maggiori rapporti. In Eccellenza abbiamo un calcio più domestico dove si opera gettando le basi per entrare un domani nel semi-professionismo. Un lavoro fatto di costruzione partendo dall’area media a quella stampa, tecnica ecc. Soluzioni e strutture che adotteremo in questa nuova realtà affinchè il Villa Literno possa un domani sfondare il muro dell’Eccellenza, la proprietà è importante e lo può consentire anche sotto l’aspetto imprenditoriale”.

Cosa le ha colpito del Villa Literno?

“Sicuramente mi ha impressionato la delega avuta dei miei confronti. Mi hanno dato carta bianca quindi ho avuto la possibilità di esprimermi al 100%. Sarà ovviamente poi il campo a giudicare il nostro operato ma al momento siamo un gruppo affiatato e la fiducia di base è certamente un buon inizio”.

Prossimi impegni estivi?

“Primo test amichevole il 21 Agosto mattina con l’Afragolese. Il 25 invece alle ore 19 giocheremo contro il Cellole Calcio”.

Un suo pensiero sull’allenatore Ciro Amorosetti.

“Il mister è ancora impegnato con la Serie A di Beach Soccer ma questo non lo distoglie dall’attenzione del Villa Literno. Abbiamo un contatto molto stretto e costante, siamo sereni e contenti della scelta fatta. Remiamo tutti nella stessa direzione. Il mister non ha bisogno di presentazioni è un professionista a tutti gli effetti”.

Gli obiettivi della società.

“Quando sono arrivato l’obiettivo imposto dalla società è stato quello di mantenere la categoria. Con il mercato fatto, le scelte tecniche e tutto quello che stiamo cercando di organizzare con il massimo impegno possiamo dire che scommettiamo su qualcosa in più. Vogliamo dare soddisfazione alla piazza e al Presidente, quindi l’obiettivo resta la salvezza ma non poniamo limiti alla provvidenza restando con i piedi per terra”.

Ufficio Stampa Villa Literno – Andrea Murolo


P