IL MISTER VOLTA PAGINA. Il coraggio di Sannazzaro che saluta Aversa: “Resterò sempre legato a questo club”



Gianni Sannazzaro

Ha salutato tutti andando via in punta di piedi. Con la solita signorilità che lo contraddistingue. Giovanni Sannazzaro ha lasciato la Real Aversa per motivi strettamente personali. Ha salutato società, dirigenti e tutta la piazza che gli è rimasta nel cuore. Due anni esaltanti in cui ha contribuito in maniera decisiva a scrivere un pezzo di storia granata. “Resterò sempre un tifoso dell’Aversa – ha scritto – e ora bisogna continuare a rimanere vicino al presidente Pellegrino”. I tifosi gli hanno dedicato numerosi post sui social ringraziandolo per tutto ciò che ha fatto nel corso della passata stagione. Per lui parlano i numeri: la salvezza arrivata con largo anticipo, numerosi giovani valorizzati e finiti nel mirino di tanti club. Alcuni già andati via con le casse societarie rimpinguate. Ora per lui si potranno aprire altre opportunità lavorative anche se giunti a metà luglio dovrà attendere l’autunno sperando nelle disgrazie altrui. Sannazzaro ha rinunciato ad un altro anno alla guida dell’Aversa dopo essere stato già confermato dal presidente. Ma le sue idee, i suoi valori vanno oltre. Ha fatto ciò che si sentiva di fare voltando pagina. Ma resterà comunque sempre legato alla società granata.




P