TEMPO DI SCELTE. Il Matese sfoglia la margherita degli allenatori. Sul taccuino anche un esperto tecnico napoletano



Mister Agovino

La fine del rapporto con mister Corrado Urbano apre ufficialmente il nuovo corso del Matese. I biancoverdi dopo aver conquistato un posto d’elite al primo anno di serie D (playoff) e una salvezza con un turno d’anticipo nella seconda stagione, proveranno ad alzare l’asticella. O almeno è ciò che si augura tutta la piazza di Piedimonte Matese. A 24 ore dal divorzio con Urbano e già scattato il toto allenatori. La società ha intenzione di affidare la panchina ad un tecnico che conosca il girone e che abbia i requisiti per guidare un gruppo di calciatori che possa far divertire e perché no centrare anche un posto nei play-off. In queste ore tanti i profili sul taccuino dei dirigenti e tra questi anche quello di Massimo Agovino. Un curriculum importante per il tecnico napoletano che ha già allenato nel girone F e che potrebbe essere tra i pretendenti. Carattere deciso, ambizioso ed esperto. Vedremo. Probabilmente tra la fine di questa settimana e l’inizio della prossima verranno sciolte tutte le riserve. Come detto Agovino non è assolutamente l’unico in lizza perché ci sono anche altri colleghi che farebbero al caso del Matese. Bisognerà pazientare ancora qualche giorno, intanto però la macchina biancoverde si è rimessa in moto.