CELLOLE DA SBALLO! Ponte domato, il sogno continua verso l’Eccellenza



 



CELLOLE – Il Cellole del tecnico Michele Cimino supera con il punteggio di 2-1 il Ponte nel secondo turno play off del girone A di Promozione. Pubblico delle grandi occasioni per la partita dell’anno in casa rossoblù e i ragazzi terribili non si sono fatti scappare questa importante occasione per l’appuntamento con la vittoria. Passando alla cronaca il Cellole crea diverse occasioni, la prima con Vincenzo Russo e la seconda con Cristian Quintigliano ma in entrambe le occasioni il portiere ospite fa buona guardia. Al minuto 25 della prima frazione di gioco il Cellole passa in vantaggio con Cristian Quintigliano che supera il portiere giallorosso con una pregevole punizione per il delirio cellolese. Per l’attaccante si tratta della prima delle due reti messe a referto. Gli ospiti si gettano all’attacco in cerca della rete del pari. Nonostante il forte vento che si è abbattuto sul “Montecuollo” la partita è accesa.

Nella ripresa il tecnico ospite corre ai ripari cambiando alcune pedine alla ricerca della rete del pari. Giallorossi che corrono diversi pericoli e su una ripartenza arriva il raddoppio locale sempre ad opera del classe’88 Cristian Quintigliano con un tiro dai 25 metri timbra la terza rete stagionale. Gara chiusa ancora no perchè gli ospiti danno del filo da torcere ai locali e al terzo minuto di recupero accorciano le distanze con Simone Valentino che timbra la quarta rete stagionale. Non succede più nulla e il Cellole festeggia davanti ai suoi tifosi. Superata la prima fase per gli uomini del presidente Freda ci sarà la sfida contro il Rione Terra che oggi pomeriggio ha superato con il punteggio di 0-4 il Quartograd per poi entrare a far parte nel novero delle quattro compagini per il sogno chiamato Eccellenza.