NEW ENTRY NEL MATESE. I lupi riabbracciano un ex Benevento: sarà al fianco di Urbano



PIEDIMONTE MATESE- È tornato da poco ad allenarsi il Matese per preparare al meglio la ripresa del campionato che presumibilmente avverrà tra due settimane. Nel frattempo, la società del presidente Luigi Rega si muove in anticipo e qualche ora fa ha annunciato il nuovo responsabile dell’area tecnica, Pietro Pacilio.

Ritorno a casa per l’ormai ex calciatore che ha ricoperto il ruolo di osservatore lo scorso anno proprio al Matese. Calciatore di eccellenza fino ai 28 anni, con un’esordio in Serie C col Benevento, Pacilio ha scelto la carriera di responsabile dell’area tecnica per “cercare di trovare i talenti che possano in futuro debuttare in Serie D. L’obiettivo è quello di trovare quei calciatori, magari della nostra terra, che siano già pronti per il grande salto nel calcio che conta. Sono onorato di poter dare il mio contributo alla squadra della mia città – ha detto Pacilio – e non posso che ringraziare il presidente Rega per aver scelto me per questo importante e delicato ruolo. Adesso non vedo l’ora di costruire qualcosa di importante per la Fc Matese. Ho conosciuto già i ragazzi ed ho parlato con loro così come con mister Urbano. E’ una grande responsabilità e spero di non deludere nessuno. Spero di portare avanti un buon lavoro per la città e per la piazza che sempre di più sta capendo l’importanza di questa categoria”. Queste le prime parole del nuovo arrivato in casa Matese che con il patentino Uefa B si è anche diplomato a Coverciano come osservatore professionista.