“PARATE SOTTO L’ALBERO” FA IL BOTTO. Grande attesa per lo stage per giovani portieri, chiuse le iscrizioni con un mese d’anticipo



CASERTA – “Parate sotto l’Albero” è l’evento di punta per ogni giovane portiere nel periodo di Natale 2021. In poco tempo lo stage, ideato dall’organizzatore Tommaso Merola (portiere del Gladiator in Serie D) insieme ai soci Franco Di Caprio e Domenico Ciontoli, è salito alla ribalta ed ha ottenuto un successo inaspettato. In poco meno di due settimane, sono state già chiuse le iscrizioni con un mese di anticipo: esattamente 100 bambini nati dal 2003 al 2016 si divertiranno il 29 dicembre al campo sportivo “Amato” di San Nicola La Strada.

LO STAFF. Per l’occasione Merola, insieme a Di Caprio e Ciontoli, ha allestito uno staff di spessore, con preparatori dei portieri e portieri attualmente attivi del calibro di Vincent Credendino, Angelo Cecere, Domenico Di Caprio, Orazio De Rosa, Vincenzo Esposito, Michele Nuzzo, che avrà il compito di far crescere e migliorare le doti dei giovani pipelet. Le special guest saranno Francesco Cotugno, preparatore dei portieri e membro dello staff di Fabio Cannavaro al Guangzhou in Cina, e Giovanni Caropreso, ex preparatore dei portieri della Casertana in Serie C.



IL PROGRAMMA. Il programma prevede di mattina un allenamento specifico con undici preparatori dei portieri. A pranzo è previsto il servizio navetta per trasportare i portierini presso due pizzerie, poi alle 15 ritorno in campo per la “battaglia del portiere”, un mini torneo tra tutti i partecipanti che riceveranno premi simbolici. Per tutta la giornata Babbo Natale girerà per la struttura, tra fotografie, selfie e caramelle.

 Manca poco per “Parate sotto l’Albero” ma l’entusiasmo è enorme da parte dello staff di Tommaso Merola per un evento molto atteso tra tutti gli amanti di questo ruolo, tra balzi felini, riflessi entusiasmanti e miracoli che solo un portiere può vivere.