RINASCITA PIANESE INARRESTABILE. La capolista liquida il Cervino con un super Palombi



La Rinascita Pianese

PIANA DI MONTE VERNA –  Continua la marcia della Rinascita Pianese, vittoriosa sul Cervino per 3-0 con le reti di Coppola e doppietta di Palombi. Davanti ad una buona cornice di pubblico, la capolista scende in campo con un segno blu dipinto sul volto, accompagnata da tanti bambini in occasione della giornata Internazionale per i diritti d’infanzia e dell’adolescenza. La partita è stata decisamente, molto combattuta, con il Cervino che ha mantenuto bene il campo per circa un’ora, è andato vicino al pareggio (rigore parato da Shchytka). Dall’altro lato i pianesi hanno dimostrato, ancora una volta la forza del gruppo, la compattezza, la voglia di vincere, di imporre il proprio gioco, di essere leader di un girone, sciorinando una buona prestazione e portando a casa l’ennesima vittoria, contro un’avversario che nelle ultime settimane si è rialzato e ha fatto punti. Dopo una prima fase di studio, la Pianese al 5° minuto reclama un calcio di rigore per atterramento di Iannaccone in area, ma l’arbitro sorvola tra lo stupore generale. Al 10°minuto una conclusione di Antonio Viglione esce fuori di poco.Il Cervino replica poco dopo, al minuto 15° con Vigliotti ma il tiro è ben controllato dal portiere Shchytka. Al 19° minuto arriva il vantaggio della Rinascita con Coppola che realizza un penalty per un atterramento di Losano in area. La partita si riscalda, le squadre non se le mandano a dire, l’arbitro fatica a gestire il tutto. Si vá al riposo con il vantaggio di Fabozzi e co per 1-0. La ripresa parte con lo stesso spirito, iniziano a fioccare i primi cartellini. Al 20° minuto ghiotta occasione per il Cervino di pareggiare con un calcio di rigore parato dal portiere Shchytka. Dal pericolo scampato, i pianesi si riportano in attacco, iniziano a macinare gioco con il duo Pezzullo-Viglione, entra in campo Lino Palombi che mette il timbro sul risultato finale e manda i titoli di coda, realizzando una doppietta al 30° e 42° minuti, di pregevole fattura. Una vittoria finale sudata, a dimostrazione che nessuno regala nulla. Il prossimo turno vedrá la capolista ospitare il SAIF, mentre il Cervino ospiterà l’Amorosi.

Il tabellino
RINASCITA PIANESE: SHCHYTKA, SAVOCCHIA, DE SPIRITO, PEZZULLO, D’AGOSTINO, FABOZZI, IANNACCONE, DE MARTINO, LOSANO, VIGLIONE, COPPOLA.
A disp. LAMIN, ALTIERI, ROTONDO, CIOMMIENTO, GLIGLIO, IEVOLO, PALOMBI, DELLA ROCCA, DI PALMA. ALL. CASTALDO-FALCONETTI



CERVINO: RAZZANO, VIGLIOTTI V., PASCARELLA C., PASCARELLA A., CAMPANA M., MEROLA, DE ROSA, GAMMELLA, SANTONASTASO, VIGLIOTTI A., DE FRANCESCO.
A disp. ABBATIELLO, SUPPA, PISCITELLI, CAMPANA D., DI NUZZO, PASCARELLA D., VIGLIOTTI F., BALLETTA.
ALL. SUPPA

Arbitro: Sig. CANDIDO di Caserta

Marcatori: 19° Coppola (rig), 30° e 42° Palombi.

Note: spettatori circa 150.