La Icarus Marcianise contro Arzano per continuare a volare



Dopo il successo sul campo di Baiano, le ragazze della Icarus Marcianise tornano a giocare in casa. Sesto appuntamento, terzo casalingo per la Icarus, che sabato pomeriggio affronterà Arzano, nel Campionato di Serie C femminile Girone B. È Icarus Marcianise Vs Lu.Vo. Barattoli Arzano. Quattro vittorie consecutive sin qui conquistate, fanno ben sperare a ridosso della sfida con Arzano. La compagine arzanese, con cinque punti all’attivo, occupa la settima posizione in classifica. Nell’ultimo turno, è incappata in una sconfitta sul campo della Consorzio Volley Napoli. Contro Arzano, sarà importante portare altri punti alla causa Icarus. Così, si racconta Ileana Decato, opposto della Icarus Marcianise alla viglia del match contro la Lu.Vo. Arzano: Dopo la vittoria in quel di Baiano, la quarta consecutiva in altrettante partite disputate e l’ottima prestazione, che ti ha visto premiata come MVP con 19 punti messi a referto, 3 ace e 2 monster block, che emozione hai provato? Pensi di riconfermarti? «Si, lo spero. Baiano, è sempre un campo un pò ostico. Se posso dare un contributo importante alla squadra, è sempre fondamentale. Speriamo contro Arzano di far bene, un pò tutti». Come state preparando la sfida casalinga di sabato, contro Arzano? «Stiamo in palestra come sempre, lavorando sui nostri punti di forza. Siamo mentalizzate». Cosa significa per te, il secondo anno consecutivo con la Icarus Marcianise? A Marcianise, ci sentiamo un pò tutti a casa. Il gruppo è ben assortito, sia di amicizie, che di complicità in campo. Anche prima di venire a Marcianise, con molte compagne, abbiamo giocato insieme. C’è stata da subito intesa, sia in campo, che fuori. Abbiamo un bellissimo rapporto. Sia con le ragazze, ma anche con i tecnici, il Presidente e i dirigenti. L’ambiente è molto familiare». Quali sono secondo te, i tuoi punti di forza? «La voglia di vincere, di ben figurare anche in allenamento. Essere sempre concentrate. Due sono le opzioni o fai bene, o fai male. Voglio sempre far bene, dal martedì al sabato. Questa è la mia forza, la mentalità di affrontare qualunque tipo di momento. Non solo quelli facili della squadra, ma anche quelli di difficoltà». Una giocatrice alla quale ti ispiri? «Non ho una giocatrice alla quale mi ispiro. Nessuno probabilmente. Mi ispiro sempre a chi fa bene, a chi fa per gli altri, è mentalizzato per un obiettivo, a prescindere dal punteggio, dalla classifica. Deve esserci, per fare bene tutti insieme e crescere». Il tuo sogno con la maglia della Icarus Marcianise? «Siamo lì, alte in classifica. Speriamo di toglierci qualche sassolino dalla scarpa. Le ragazze meritano, abbiamo tanta esperienza». Grazie. In bocca al lupo. Sabato 20 novembre sarà Icarus Marcianise – Lu.Vo. Arzano. Fischio d’inizio alle h 18 alla Palestra Pizzetti, di Marcianise. In casa Icarus, c’è tanta voglia di confermare quello che è stato fatto in queste prime giornate di Campionato.

Moreno De Rosa