TENNIS GIOVANILE. Tartaglione avanza nel torneo ATC di Adana in Turchia sia in singolare che in doppio



Tartaglione ed il maestro Cantelmo al torneo di Adana

Continua a stupire Salvatore Tartaglione e non più solo entro i confini nazionali. Il giovane tennista Under14 che si allena al circolo del Gruppo Tennistico Sammaritano con il maestro Angelo Cantelmo si sta ben comportando anche in Turchia al torneo ATC di Adana nel circuito Tennis Europe. Nel primo turno Tartaglione ha battuto il turco Calikolu con un 6-4, 6-2 e poi ai sedicesimi di finale si è sbarazzato di un altro ‘padrone di casa’, il classe 2007 Demir Halisdemir, testa di serie numero 13 del tabellone. Ad opporsi al tennista sammaritano agli ottavi di finale, nella giornata di domani, sarà un altro turco, Ada Gun Topal che ha superato un po’ a sorpresa il forte russo Anton Kartsev (testa di serie numero 3). Faville anche nel doppio per Tartaglione che approda addirittura ai quarti in coppia con il francese Ilhan Bakiri. Agli ottavi hanno superato i turchi Kayik e Tufecki (coppia numero 5 del draw). “Sono molto soddisfatto di come sta andando questo torneo per Salvatore – commenta il maestro Angelo Cantelmo – e spero che continui ad esprimersi a questi livelli”. Soddisfazione anche da parte del GTS e del presidente Capitelli: “Tartaglione sta dimostrando di essere un ottimo giocatore di prospettiva anche in Turchia, dove è seguito dal maestro Cantelmo. Il nostro circolo sta crescendo sia in numeri che in qualità e lo dimostra anche il torneo ‘Arcobaleno’ in corso di svolgimento con 100 giocatori iscritti, dove sono presenti anche giocatori di classifica 2.4”.