PRIMO PARI PER IL REAL AVERSA. Sannazzaro: “Abbiamo giocato bene, è mancato solo il gol. Tre gare in sette giorni…



Il tecnico Sannazzaro

AVERSA – Arriva il primo pareggio della stagione per il Real Aversa, dopo una striscia di 5 vittorie consecutive, i normanni non sono difatti andati oltre il pari a reti bianche al “Bisceglia” contro il San Luca nel turno infrasettimanale valevole per la settima giornata del girone I di Serie D. Nel post gara le parole del tecnico Sannazzaro sulla sfida contro i calabresi, sulle prospettive della stagione e sull’impegno del turno infrasettimanale.

“Credo che abbiamo fatto una buona partita, abbiamo costruito 4/5 palle gol. Loro si sono schierati diversamente rispetto a come l’avevamo preparata quindi dopo un’iniziale difficoltà poi siamo entrati in partita e credo che infondo sia mancato solo il gol. Crucitti? Non l’ho scoperto di certo io, è un calciatore di spessore e quindi quando si scende in campo si cerca di contenere chi fa giocare un po’ di più la squadra. Credo comunque che abbiamo costruito qualcosa in più ma la palla non è entrata, quando non succede devi comunque stare attento a non prendere gol. E’ un punto che muove comunque la classifica e noi andiamo avanti per la nostra squadra”. 



LE PROSPETTIVE E GLI OBIETTIVI DELLA STAGIONE. Sannazzaro è sicuro della volontà del Real Aversa: “Le prospettive sono sempre le stesse, di continuare a lavorare e di dare il massimo come stiamo facendo. Vogliamo raggiungere al più presto l’obiettivo prefissato dalla società”.

IL TURNO INFRASETTIMANALE. L’allenatore espone le difficoltà del turno infrasettimanale: “Il turno infrasettimanale esiste e non ne possiamo fare un dramma. Se si ha una rosa più ampia si cerca di variare per dar respiro a chi è un po’ più stanco. Giocare tre gare in sette giorni sicuramente non è semplice ma non ne facciamo una tragedia, si svolgono tranquillamente, l’unica cosa ovviamente è che ci sono trasferte abbastanza lunghe e la settimana poi sembra interminabile”.