TANTA GRINTA NON BASTA ALL’AURORA ALTO CASERTANO. La Recanatese piega le aquile biancorosse



CAPRIATI A VOLTURNO – L’Aurora Alto Casertano esce sconfitta dal campo, contro una Recanatese cinica e chirurgica nello sfruttare i gli errori dei padroni di casa. Nel primo tempo, i biancorossi partono bene, e dopo 25 minuti sfiorano il vantaggio con una punizone perfetta di Mancino, smanacciata miracolosamente sulla linea dal portiere giallorosso. Alla mezz’ora, nel momento migliore, i casertani vanno sotto perdendo rovinosamente il pallone su un calcio di punizione a favore: la sfera finisce sui piedi di Grieco, che con un destro perfetto sblocca le marcature. Poco prima del duplice fischio, Kuzmanovic li salva due volte dal colpo del KO. La ripresa regala poche emozioni: al minuto 73, la Recanatese raddoppia su un calcio di punizone al limite dell’area. I giallorossi battono corto per Giampaolo che, lasciato completamente solo, insacca il gol del 2 a 0 finale.

AURORA ALTO CASERTANO – RECANATESE 0-2



AURORA ALTO CASERTANO: Kuzmanovic, Capasso, Sagliano, Percuoco, Vallefuoco, Tia, Franchi, Baba, Pamuk, Mancino, D’Orta. All.: De Rosa

RECANATESE: Amadio, Somma, Quacquarelli, Gomez, Alessandretti, Ferrante, Miniccucci, Raparo, Minella, Grieco, Senigagliesi. All.: Pagliari

MARCATORI: 32′ Grieco (REC), 65′ Giampaolo (REC)