IL GRANDE EX TAGLIA LE GAMBE AL GLADIATOR. L’Afragolese vola sulle ali di Longo e Celiento



Fabio Longo e Marzio Celiento

CARDITO – Il Gladiator conosce la prima sconfitta stagionale al cospetto dell’Afragolese. Allo stadio “Vittorio Papa” di Cardito, i neroazzurri di Alessio Martino perdono col punteggio di 3-1 e restano fermi a quota 5 punti in classifica. Il grande ex Fabio Longo apre e chiude il match con una doppietta che poi risulta decisiva: il primo su rigore assegnato per fallo di Dommarco su Romeo ed il secondo sulla corta respinta di Merola. Le altre sue reti portano la firma di Celiento, autore del raddoppio rossoblu, e di Barone, che sigla il goal della bandiera. Da evidenziare il nuovo debutto di Merola che torna dopo alcuni anni: compie diversi miracoli prima del 3-1 finale.

 



TABELLINO

AFRAGOLESE – GLADIATOR 3-1

Afragolese: Romano, Galletta, Forte, Di Girolamo (79′ Cassandro), Micillo, Liccardo, Tarascio (65′ Caso Naturale), Esposito, Romeo (65′ De Marzo), Longo (79′ Sorgente), Celiento (84′ Silvestro). A disposizione: Mariano, Cordato, Senese, Liguori. Allenatore: Franco Fabiano

Gladiator: Merola; Caruso, Cassaro, Vitiello, Dommarco, Sall, Varela, Marzano, Barone, Petito, Strianese. A disposizione: Casillo; Manes, Esposito, Melli, Arrivoli, Garritano, Perrino, Novello, Passaro. Allenatore: Alessio Martino

Arbitro: Antonio Di Reda di Molfetta

Assistenti: Marco D’Ottavio di Roma 2 – Andrea Romagnoli di Albano Laziale

Marcatori: 15′ rig. Longo (A), 20′ Celiento (A), 64′ Barone (G), 72′ Longo (A)