LA SCUOLA CALCIO DE LUCIA AL FERONE. I talenti casertani si allenano sotto la supervisione di Portone: “Cresciamo i campioni del futuro”



Al centro sportivo ‘Benedetta Ferone’ di Casolla continuano incessantemente gli allenamenti della scuola calcio De Lucia. Una scuola calcio che è divenuta il centro tecnico accademico del Frosinone calcio, unico in Campania. Tutti i ragazzi in orbita del club gialloblù vengono mandati a Casolla per proseguire il percorso di crescita. La struttura societaria è composta dal presidente Antonio De Lucia, il direttore generale Claudio Broccolo e l’incarico di responsabile tecnico è stato conferito a Francesco Portone. Giornalmente si interfaccia con gli istruttori Uefa B Lele Di Gaetano, Vittorio Gargiulo, Dario Canelli, Antonio Cecere e tanti altri. Ognuno rispetta attentamente la metodologia di allenamento del Frosinone così da preparare e mentalizzare l’atleta con le caratteristiche richieste dalla casa madre. Ci sono dai 2003-2004 fino ai 2014 partecipando a tutti i campionati regionali. Ogni mese nella struttura casertana si organizzano tornei con club professionistici che sono un’autentica vetrina per i ragazzi. “Abbiamo organizzato tutto nei minimi dettagli – dice Francesco Portone – come un club che settimanalmente gioca tra i professionisti. La fortuna do poter allenarci in una struttura attrezzata come il Ferone, preparatore atletico sala medica, massaggi, fisioterapisti, il pullman per le trasferte, ogni dettaglio curato al meglio per far sentire il ragazzo pronto ai grandi club. Abbiamo circa 180 ragazzi nelle varie categorie e il nostro obiettivo è quello di poterli guidare nella loro crescita tecnica e umana”.