AFRAGOLESE IN EXTREMIS. Real Aversa ribaltata al fotofinish ed eliminata dalla Coppa Italia



 

Afragolese- Real Aversa (Foto pagina ufficiale Facebook Afragolese)

CARDITO – Termina con un risultato di 2-1 la sfida di Coppa Italia tra Afragolese ed Aversa allo stadio “Papa” di Cardito. I rossolbù portano a casa la prima sfida di Coppa Italia in extremis contro un combattivo Real Aversa. Partono bene gli ospiti, la formazione del tecnico Sannazzaro si rende subito pericolosa con Montaperto al minuto 4, il neo acquisto impegna Romano che si salva in corner. Al 21′ arriva la risposta dei padroni di casa, l’Afragolese guadagna una punizione, Liccardo si incarica della battuta, riceve Celiento che colpisce di testa ma la conclusione termina alta. Dopo 6 minuti altra occasione per i granata, Chianese fa partire un tiro-cross, Romano smanaccia in angolo. Il primo tempo termina con un risultato parziale di 0-0. Nella seconda frazione di gioco subito pericolosa l’Afragolese, Longo tenta la conclusione ma il tiro viene deviato in corner. Brivido per l’Aversa al 52′: Strianese dal limite dell’area carica il tiro che si infrange sulla traversa, granata vicinissimi al vantaggio. L’Afragolese prende il pallino del gioco in mano, al 59′ tenta il goal da 30 metri, la conclusione termina fuori. Al minuto 63 ci prova nuovamente la squadra rossoblu, la conclusione di Micillo però termina di poco a lato. Sorgente, appena entrato nel rettangolo di gioco al 63′, fa partire un tiro da posizione defilata, la conclusione accarezza il palo e si perde sul fondo. Dopo solo 5 minuti ci riprova Micillo, il tiro però è centrale e l’estremo difensore normanno, Lombardo, blocca la conclusione. Ci pensa Chianese a sbloccare la gara e porta in vantaggio l’Aversa al 71′, il calciatore granata, dopo un assist di Ndiaye mette a segno lo 0-1. Timida reazione dell’Afragolese al 73′: De Marzo batte il corner, Longo colpisce di testa ma Lombardo risponde presente negando la gioia all’attaccante ex Turris. Altra conclusione tentata dalla squadra del tecnico Agovino, questa volta ci prova Caso Naturale, ed ancora una volta Lombardo si oppone (85′). Al minuto 88 arriva il pari dei padroni di casa: dopo un batti e ribatti in area, arriva sulla sfera Caso Naturale e sigla il goal dell’1-1. Una super Afragolese, al 90′ mette in scena una remuntada e ribalta la gara: Liguori, dopo il rigore concesso ai rossoblu, si presenta sul dischetto e mette la palla alle spalle di Lombardo, portando così in vantaggio i suoi, 2-1.  Termina quindi, con un risultato di 2-1, la prima sfida di Coppa Italia, Afragolese-Real Aversa.



TABELLINO

AFRAGOLESE – REAL AVERSA 2-1

AFRAGOLESE: Romano, Cordato (54′ Galletta), Cassandro, Liccardo, Di Girolamo, Longo (84′ Esposito), Caso Naturale, Celiento (63′ Sorgente), Romeo (54′ De Marzo), Silvestro (72′ Liguori), Micillo. A disp: Mariano,Forte, D’Angelo,  Tarascio. Allenatore: Massimo Agovino

REAL AVERSA: Lombardo, Gala, Mariani, Del Prete (40′ Strianese), Hutsal, Russo V., Ndiaye, Russo D., Montaperto, Chianese, Sarli( 72′ Iannone). A disp: De Simone, Di Lorenzo, Ricciardi, Affinito, Russo G, Sgambati, Russo Domenico. Allenatore: Giovanni Sannazzaro.

MARCATORI: Chianese 71′, Caso Naturale 88′, Liguori 90′.

ARBITRO: Felipe Salvatore Viapiana di Catanzaro.

ASSISTENTI: Lucio Salvatore Mascali, Fabrizio Costa di Paola.

NOTE: Ammoniti: Silvestro (A), Cordato (A), Galletta (A), Strianese (RA), Espulsi: Hutsol (R). 3 minuti di recupero pt, 6 minuti  di recupero st.