DECISIONE SHOCK. Negato il Pala New System al Casagiove Futsal, il presidente Costanzo: “Mai avute pendenze, ecco dove giocheremo”



Francesco Costanzo

Una notizia che ha spiazzato tutto l’ambiente del Casagiove Futsal. E’ stato negato il Palanewsystem di Casagiove alla compagine rossoblù. Le motivazioni le ha spiegate il presidente Costanzo in un post su facebook in cui si parla di problematiche legate evidentemente a contratti pregressi. Ma nello specifico il patron ha assicurato (e conoscendolo possiamo confermarlo) che non ci sono pendenze passate con nessuno. In attesa di risolvere la vicenda, il Casagiove giocherà le partite interne a Recale.

Tantissimi sacrifici fatti per allestire una squadra, mantenere una società sportiva, credere nei valori più sani dello sport, dare alla città una appartenenza sociale. Il tutto portato avanti da persone che credono in tutto questo da 25 anni con partecipazioni nazionali. Il CASAGIOVE FUTSAL CLUB si è sempre contraddistinto per meriti al di là delle competizioni sportive. Oggi a cinque giorni dall’inizio della stagione 2021-2022, dopo fatto tutti gli adempimenti alla LND, CI VIENE RIFERITO CHE NON POSSIAMO STIPULARE IL CONTRATTO PER USUFRUIRE IL PALAZZETTO DELLO SPORT DI CASAGIOVE. VOGLIO PRECISARE CHE ABBIAMO SEMPRE ONORATO I PAGAMENTI DEI CONTRATTI DEI CAMPIONATI SCORSI. L’amarezza e lo sconforto è tanto che ti rende inerme ed inascoltato per i danni arrecati. Accettiamo tutto questo senza polemiche, solo chi fa e segue lo sport riesce a capire e a valutare la gravità di tutto ciò. Mi scuso con i tifosi perché fino a quando non si risolverà questa situazione non potremo regalarvi le emozioni durante il sabato pomeriggio.