IL REAL AVERSA PERDE IL TANDEM DIFENSIVO. Varchetta e Cassandro cambiano casacca



L’esultanza di Varchetta durante il match d’andata

AVERSA – Novità di mercato in casa Real Aversa, che tra cessioni e riconferme comincia a dar forma alla rosa che prenderà parte alla seconda stagione in Serie D. In questi ultimi giorni è stato riconfermato il difensore Avella, arrivato dal Portici e autore di una degna stagione in maglia normanna specialmente nelle prime uscite stagionali. Contestualmente il club del presidente Pellegrino ha annunciato le cessioni di altri due tesserati nel reparto arretrato, il capitano Varchetta e il forte centrale Cassandro.

LE DESTINAZIONI DEI DUE ATLETI. Per entrambi pronta un’altra stagione in Serie D: Varchetta passa alla Mariglianese del presidente Abete, mentre Cassandro arriva all’Afragolese del presidente Niutta, dopo un pressing insistente del tecnico Agovino che lo ha voluto a tutti i costi nel club partenopeo.



IL COMUNICATO DELLA MARIGLIANESE. La società U.S.Mariglianese è lieta di comunicare ai propri tifosi ed a tutti gli organi d’informazione di essersi garantita, per la stagione 21/22, le prestazioni sportive di Alessandro Varchetta.

Napoletano, classe ’87, Alessandro è un difensore centrale di piede destro, con esperienza pluriennale in quarta serie. Porta in dote circa 400 presenze in serie D ed un ammirevole bottino di reti (26) per un difensore.
Nel recente passato, Varchetta, ha vestito le maglie di Aversa, Turris, Herculaneum e Frattese.
Altro colpo importante del mercato biancoazzurro affidato al Direttore Orlando Stiletti, sotto l’egida del Presidente Tonino Abete.

LE PRIME PAROLE DI CASSANDRO IN ROSSOBLÚ. “Ringrazio il Presidente Niutta e il mister Agovino, che hanno voluto fortemente il mio approdo qui in questa magnifica piazza. Darò il massimo per i tifosi e la Società, con l’augurio che sia una stagione positiva sotto tutti i punti di vista”.