Juvecaserta Academy rullo compressore, anche Venafro si arrende ai bianconeri



I bianconeri in azione (Foto Davide Gallo)

La Ble Juvecaserta conferma anche sul campo di Venafro la sua imbattibilità e coglie un importante successo che le consente di agganciare in vetta alla classifica il S.Antimo, che ha osservato il suo turno di riposo. Sul difficile campo molisano il quintetto di coach D’Addio si è presentato privo dell’infortunato capitan Desiato e con Iovinella in panchina solo per onor di firma. Ciononostante ha subito imposto i diritti della sua maggiore tecnica conducendo nel punteggio fin dalle prime battute di gioco. Ancora una volta è stata l’intensità difensiva ad indirizzare il confronto nel verso voluto dallo staff tecnico casertano.   I padroni di casa, infatti, hanno trovato grosse difficoltà nell’andare a canestro, tanto è vero che nei primi dieci minuti di gioco hanno realizzato soltanto 9 punti contro i 16 dei bianconeri che pure non stavano eccessivamente brillando in attacco. Ritrovato il giusto equilibrio anche in fase offensiva, i casertani hanno ben presto raggiunto un vantaggio in doppia cifra (14-26 a metà del secondo quarto) e non hanno mai consentito ai padroni di casa di riportarsi in partita. Anche quando i locali hanno dimezzato lo svantaggio con un break di 6-0 (20-26) non si è mai avuta l’impressione che la gara potesse volgere a favore dei molisani. Ed in effetti, già all’intervallo lungo, Mandic e compagni avevano saldamente in mano le redini della partita riprendendosi un vantaggio in doppia cifra (22-33). Il Venafro ha accentuato la sua aggressività nel terzo periodo cercando il recupero, senza però ottenere grossi risultati con gli ospiti che hanno continuato a guidare la partita con vantaggi oscillanti tra i 7 ed i dieci punti fino al break della parte finale che ha visto i bianconeri infilare 11 punti consecutivi raggiungendo il massimo vantaggio sul +18 (dal 33-40 al 33-51), chiudendo poi il terzo periodo sul 37-52. L’ultima fase di gioco ha visto l’estremo tentativo dei venafrani di riaprire la gara, con una difesa più che aggressiva cercando di profittare anche del leggero calo di concentrazione degli ospiti. Il miglior risultato ottenuto dai molisani è stato il -11 raggiunto sul 49-60 a 4’18” dalla conclusione. È bastato un opportuno timeout per rimettere subito le cose a posto ed arrivare ad un finale tranquillo con un vantaggio costantemente in doppia cifra.

S.I.E.M Venafro – Ble Juvecaserta Academy 58 – 73 (9-16, 22-33, 37-52)



Venafro: Cocozza 3, Inforzato ne, Cardarelli 4, Montanaro 9, Cotugno ne, Pirozzi 4, Minchella 3, De Santis 6, Santoro, Cancelli, Liburdi 26, Barreiro 4. Allenatore: Valente

Ble Juvecaserta Academy; Mastroianni11, Iavazzi 14, Requena 7, Porfidia 16, Mandic 18, Del Vaglio 1, Iovinella ne, Romanelli, Pisapia, Vigliotti, Nacca 6, Pagano. Allenatore: D’Addio

Arbitri: Leggiero di S.Tammaro e Santonastaso di Maddaloni