GLADIATOR, TRE ASSENTI CON LA NOCERINA. La sfida non si gioca al “San Francesco” e cambia anche l’orario



Davide Cassaro (foto Gallo)

SANTA MARIA CAPUA VETERE – Il Gladiator dovrà fare a meno di tre esperte pedine contro la Nocerina. Davide Cassaro ha ricevuto due giornate di squalifiche dopo l’espulsione di domenica per il battibecco colorito con Victor Gomez dell’Insieme Formia, al suo debutto in maglia neroazzurra. Insieme a lui mancheranno Aniello Vitiello, anch’egli espulso domenica per doppio cartellino giallo, ed il capitano Andrea Di Pietro, fermo per somma di ammonizioni. Tra i molossi squalificato Pierfrancesco Vecchione. Novità anche nel calciomercato, con il difensore Ivan Oliva che lascia il Gladiator e scende in Eccellenza all’Albanova.

MODIFICHE PER STADIO ED ORARIO. La gara, valevole per il ventitreesimo turno del girone G di Serie D, si giocherà allo stadio “Pasquale Novi” di Angri, così come avviene da diverse partite, perché il “San Francesco d’Assisi” di Nocera Inferiore è in fase di restyling, con importanti interventi che consentiranno all’impianto nocerino di essere all’avanguardia. Cambia anche l’orario, di fatti da questa domenica, in virtù dell’entrata in vigore dell’ora legale, le partite si disputeranno alle 15 e non più alle 14.30.