GLADIATOR, 105 GIORNI DOPO. Martino: “Vittoria fondamentale, grande prova di squadra. Salvezza? Zero calcoli, una gara alla volta”



Alessio Martino (Foto Davide Gallo)

SANTA MARIA CAPUA VETERE – Tre mesi e mezzo dopo. Esattamente centocinque giorni dopo l’ultimo successo contro la Nocerina, i neroazzurri tornano alla vittoria, per quello che è il primo successo di Alessio Martino alla quinta panchina. Partita piena di colpi di scena, soprattutto nella ripresa, ma l’importante è aver portato i tre punti a casa, per il terzo trionfo stagionale che mancava da tanto troppo tempo.

TABU’ SFATATO. Pieno di gioia a fine gara l’allenatore neroazzurro Martino: “Vittoria fondamentale contro i laziali grazie ad una bella prestazione di squadra. Sono rammaricato perché nei primi minuti sapevamo come dovevamo scendere in campo e non c’è stata la giusta attenzione. Dopo il quarto d’ora iniziale ci siamo ripresi ed abbiamo concluso il primo tempo con una ottima mezz’ora, impreziosita dai goal di Di Finizio e Strianese. Le reti hanno permesso quindi di finalizzare le occasioni create. Nella ripresa le due espulsioni di Cassaro e Gomez hanno condizionato non solo noi ma anche gli avversari. Vorrei rivedere l’episodio del goal del Formia perché a mio avviso la palla non è entrata. E’ un peccato perché ci tenevo a non subire goal, però l’arbitro l’ha vista dentro. Il dato importante è quello di non esser stati raggiunti dal Formia. Credo che la vittoria sia meritata”.



ZERO CALCOLI. Per il Gladiator è un punto di partenza in vista della rimonta verso la salvezza: “Non possiamo fare calcoli: dobbiamo giocare partita per partita. Ogni gara è importante e oggi (ieri ndr) i tre punti ci permettono di migliorare la nostra classifica. Dobbiamo essere attenti su ogni gara se vogliamo uscire dalla zona calda”.

IL PLAUSO. Infine il giovane trainer applaude gli avversari: “Ritengo giusto sottolineare la prestazione da parte della squadra avversaria che è allenata da persone che io conosco bene come Salvatore Amato ed i membri del suo stagg. Il Formia è molto in alto in classifica. E’ lontana dalle posizioni pericolose grazie al grande lavoro di tutta la società che sta disputando un campionato molto positivo. Mi congratulo con l’allenatore e con tutta la società”.