Pugilato: Domani al via in Spagna il Boxam 2021 con 4 ‘casertani’ e l’esordio azzurro di Sirine



Sirine Charaabi e Angela Carini in volo verso la Spagna

Prenderà il via domani il prestigioso torneo pugilistico internazionale Boxam, organizzato dalla Federaciòn Española de Boxeo e che si concluderà il 6 marzo prossimo. La kermesse, a cui parteciperanno svariate nazionali da ogni parte del Mondo, si terrà presso il Pabellòn de Ciudad di Castellòn, cittadina della Comunidad Valenciana ed a cui la nazionale italiana parteciperà con 16 atleti totali (8 uomini ed 8 donne). Ai nastri di partenza ci saranno anche 4 pugili di Terra di Lavoro. Tra gli uomini i due rappresentanti delle Fiamme Azzurre, Vincenzo Mangiacapre nei 69 kg e il neo campione italiano Clemente Russo nei +91 kg, che purtroppo ha dovuto dire addio al sogno Olimpico, dopo il cambio di criteri per partecipare ai giochi di Tokyo entrambi di Marcianise. Tra le fila femminili, invece, ci saranno in ordine di categoria, la campionessa italiana dei 57 kg Sirine Charaabi della Tifata Boxe di San Prisco, che fail suo debutto in Nazionale in un torneo ufficiale EUBC, dopo aver ottenuto la cittadinanza qualche giorno fa e l’ex campionessa del Mondo Angela Carini nei 69 kg, di Piedimonte Matese, tesserata per le Fiamme Oro e che si allena spesso alla Boxe Picardi di Casoria. Per la Carini c’è grandissima voglia di riscatto dopo la sconfitta per split decision al torneo ungherese e soprattutto per prepararsi al sogno olimpico da rincorrere (è l’italiana più vicina al ring del Sol Levante finora).  Altre campane in gara sono l’ex iridata e prima azzurra a cinque cerchi Irma Testa e Assunta Canfora, entrambe delle Fiamme Oro.

La rappresentativa maschile al Boxam International 2021

Rappresentativa maschile con tanti nomi importanti come Fiori, Girolamo, Sarchioto, Spada, Salvati e Serra, ma anche il roster delle convocate in rosa è di tutto rispetto con Bonatti, Savchuck, Severin e Sorrentino. I due direttori tecnici sono Giulio Coletti per i maschi ed Emanuele Renzini per le ragazze, mentre i tecnici sono Gianfranco Rosi, Sumbu Kalambay e Riccardo D’Andrea. In bocca al lupo agli azzurri e ai ‘casertani’ soprattutto.