Vidass Virtus 04 Curti, coach Farina: “Di buon senso la scelta della società di non partecipare. La priorità è la salute”



Fabio Farina (Foto Gianfranco Carozza)

CURTI – Con sofferenza ma con alto senso di responsabilità, la Vidass Virtus 04 Curti ha scelto di non partecipare al campionato. In un momento molto delicato come quello attuale, è stata data priorità alla tutela della salute di tutti.

La decisione ha trovato la completa approvazione da parte dello staff tecnico guidato da coach Fabio Farina che dichiara: “Dispiace molto dover interrompere la stagione e resta un po’ di amaro in bocca per non aver visto all’opera la squadra che avevamo costruito.
Ritengo che la scelta della società sia assolutamente di buon senso non essendoci ancora i presupposti per iniziare in totale sicurezza e soprattutto coerente con quello che è stato fin dal principio un pensiero comune ovvero mettere al primo posto la salvaguardia della salute di tutti noi. Le problematiche accessorie, a cominciare dal forte ritardo con cui si sono comunicate le regole del gioco, sono state solo un’aggravante. Ritengo da un punto di vista strettamente personale che ci sia una grave colpa da parte della mia categoria nel aver accondisceso a qualsiasi soluzione per la ripresa senza batter ciglio. È fuori da ogni logica programmatica arrivati a febbraio dopo 3 mesi di inattività cominciare un campionato il 7 marzo e ho cercato in tutti i modi di tutelare i miei atleti contro questa decisione insensata. Queste categorie sono le fondamenta della piramide cestistica e vanno assolutamente rinforzate e c’è bisogno che ognuno faccia la sua parte soprattutto noi allenatori.

Infine mi preme ringraziare ogni persona con cui ho condiviso il mio tempo e il mio lavoro in quei pochi mesi passati insieme con la speranza che in un futuro prossimo ci si possa ritrovare insieme sul campo. Un abbraccio a tutti”.

UFFICIO STAMPA VIDASS VIRTUS 04 CURTI