Pallanuoto. Volturno inserito nel mini girone del Centro Italia di A2 femminile



La Piscina Comunale di Santa Maria Capua Vetere

Inizierà il 24 gennaio il campionato di Serie A2 femminile di pallanuoto e nell’era Covid-19 presenterà una nuova formula per evitare le tante trasferte e di giocare troppe partite, esponendo di fatto atlete, staff e dirigenti delle squadre ad un rischio contagio maggiore. Salvo ulteriori slittamenti dovuti alla situazione epidemiologica italiana. Niente girone Sud, dunque ma due gironi: Centro e Sud. Il Volturno per una questione numerica rientrerà nel raggruppamento del Centro Italia con F&D H2O, Roma Vis Nova, Castelli Romani e Tolentino. Mentre nel girone Sud ci saranno le altre campane Acquachiara e Flegreo assieme a Cosenza, Brizz Acireale e Torre del Grifo. Al momento la formula ‘dovrebbe’ prevedere le vincenti dei 4 gironi come le finaliste play-off, mentre le ultime classificate dovrebbero giocarsi i play-out. Per la formazione, sammaritana che quest’anno sarà guidata da Dusan Vidovic con Napolitano passato alla presidenza, non ci saranno prove di appello in un girone competitivo dove sarà importante partire bene e non fare passi falsi quando evitabili.