La Tifata non poteva mancare l’appuntamento: domenica si svolgerà il Memorial Prisco Perugino



Il maestro Giuseppe Perugino della Tifata Boxe (foto: Marco Falco/Sportcasertano.it)

Da qualche tempo si può tornare sul ring con le dovute precauzioni ed anche il pugilato è ripartito con grande fatica in quest’era Covid19. La Tifata Boxe non si è fatta trovare impreparata ed il maestro Giuseppe Perugino, sempre attivissimo, non ha voluto saltare questa edizione 2020 del Memorial dedicato al suo indimenticato Prisco, campione intercontinentale WBU dei superpiuma tragicamente scomparso nel gennaio 2001. E dunque la kermesse pugilistica che giunge alla diciannovesima edizione si terrà, seguendo le norme vigenti anti-Covid diramate dal CONI e della FPI, domenica 13 settembre allo stadio ‘Caduti di Superga’ di viale dello Sport a San Prisco, praticamente accanto alla Tifata Boxe, storica palestra dei Perugino, a porte chiuse. Con una novità, però. Infatti con l’ausilio del portale Sportcasertano.it si potranno seguire i 12 match in diretta sulle pagine facebook della Tifata Boxe Team Perugino e di Sportcasertano.it. Saranno, quindi, 24 gli atleti ad incrociare i propri guantoni. Ben sei i pugili di ‘casa’ del club tifatino. Mentre ci sarà l’esordio all’angolo da tecnico per Giuseppe Perugino per le Fiamme Oro Caserta (figlio di Prisco e pluricampione italiano dei 75kg) in gara con due piccoli boxeur. In tutto saranno sette società campane a prendere parte alla riunione pugilistica in ricordo di Prisco Perugino. Questi gli incontri previsti dal cartellone per la serata di domenica (sin inizia alle ore 20.30):

60 kg SchoolBoy: Francesco Savarese (Fiamme Oro)-Domenico Grillo (Medaglia d’Oro Marcianise)



54 kg SchoolBoy: Francesco Di Spazio (Fiamme Oro)-Davide Russo (Pugilistica Salernitana)

60 kg Junior: Emiliano Muka (Tifata Boxe)-Tiziano Merlino (Pietro Zinzi)

71 kg Youth: Mattia Testa (Pugilistica Cardamone)-Michele Merola (Apollo Team Pecoraro)

66 kg Junior: Nicola Del Russo (Pugilistica Cardamone)-Martin Monaco (Medaglia d’Oro Marcianise)

65 kg Elite 2: Marco Bevilacqua (Pugilistica Cardamone)-Ibrahim Taourè (Pugilistica Salernitana)

63 kg Elite 1: Awotutu Abiola (Pugilistica Salernitana)-Andrea Ferrante (Pietro Zinzi)

60 kg Elite 2: Gianluca Casapulla (Tifata Boxe)-Filippo Ferranti (Pietro Zinzi)

63 kg Elite 2: Francesco Sepolvere (Tifata Boxe)-Costanzo Savoia (Pugilistica Salernitana)

56 kg Elite 1: Leonardo Nacca (Tifata Boxe)-Dario Sapone (Medaglia D’Oro Marcianise)

61 kg Elite 1: Antonio Spolvere (Tifata Boxe)-Raffaele Lasco (Medaglia D’Oro Marcianise)

64 kg Elite 1: Eugenio Fatone (Tifata Boxe)-Francesco Lavino (Medaglia D’Oro Marcianise)