IL TEANO METTE IL TURBO. Firmano un centrocampista ex Serie A ed un difensore ex Avellino e Casertana, doppio colpo del duo Ciontoli-Patricelli



TEANO –  La campagna acquisti del Teano inizia con due botti. Grazie alla tempestività ed alla competenza del direttore generale Pino Ciontoli e del direttore sportivo Umberto Patricelli, la compagine sidicina mette sotto contratto Alfonso Camorani e Giorgio Scognamiglio. Due super innesti per la rosa di Antonio Vastano, pronta a disputare un bel campionato in Promozione.

L’EX SERIE A. Per Alfonso Camorani è un ritorno nel calcio giocato, dopo un anno vissuto sulla panchina del Tre Pini Matese, con cui ha vinto la Coppa Italia Molise e si è classificato al secondo posto nel girone di Eccellenza molisano. Per l’ex Serie A, con le maglie di Lecce, Siena e Fiorentina, è una nuova grande sfida a quarantadue anni: la passione per il calcio era troppo forte per cui il centrocampista classe ’78 ha deciso di rivestire gli scarpini con il club di Vincenzo De Angelis.



MURO DIFENSIVO. Insieme a lui il duo Ciontoli-Patricelli ha messo a segno il colpo Giorgio Scognamiglio, difensore classe’ 81 che nella scorsa stagione è stato un uomo fidato di Camorani nel Tre Pini Matese. Importante il suo curriculum infatti ha giocato con Avellino in C1, Potenza e Vico Equense in C2, Casertana, Pomigliano, Ebolitana e tante altre in Serie D.