Buona vita a Michele e tanti auguri ‘capitan’ Serena



Serena Masciandaro (Foto Giuseppe Scialla)

Fiocco azzurro nel mondo sportivo casertano: il 21 luglio scorso è nato Michele. Un bimbo che nel suo DNA avrà di sicuro i geni dell’agonismo e del misurarsi con se stesso e con gli altri. Michele è il primo genito di Clemente Santonastaso, ex calciatore ed ora allenatore del Gladiator in Serie D (come già avrete letto sulle nostre pagine digitali) e Serena Masciandaro, avvocatessa ma anche pallanuotista ed ex capitano del Volturno. Ben 3,2 kg e 52 cm per un bambino che assicurano essere, per ora, bravissimo e tranquillo con mamma e papà, ma anche con zia Roberta, team manager proprio della squadra di pallanuoto sammaritana. “E’ una sensazione bellissima per tutti noi avere il nuovo arrivato in famiglia. A Serena e Clemente vanno i nostri auguri anche pubblici e soprattutto il nostro sostegno. Mia sorella, poi, è stata una roccia anche durante il parto e non ho più parole per descrivere la sua forza e la sua saggezza. A lei faccio anche gli auguri da parte della società del Volturno, con gli emozionatissimi Salvatore Napolitano e la mitica Filomena su tutti, di cui nella buona e nella cattiva sorte è stata parte importantissima della storia degli ultimi 20 anni”. E infatti sul web e anche fuori dalle piazze virtuali gli auguri delle ex compagne storiche non sono mancati. Dalla Valkai, molto ‘presente’ anche durante la gestazione, alla Pellegrino, ma anche Rinaldi, Abbate, Toth, Starace, De Simone, Stellato, Acampora, le gemelle Zito, Ventriglia e soprattutto le ex gialloverdi del passato recente, ora al Moie, Ciampichetti e Giuliani hanno reso ancor più dolce l’arrivo di una nuova vita. Congratulazioni e incoraggiamenti da tutto il gruppo gialloverde anche attuale, ovviamente ed anche da qualche rivale storica.

Serena Masciandaro ai nostri microfoni

Insomma, auguri a Michele e ai neo genitori e per noi di Sportcasertano, anche se con ritardo (in quanto aspettavamo un cenno dalla famiglia e dal Volturno per procedere), essere vicini anche in questo momento alla splendida persona che Serena ha sempre dimostrato di essere collaborando con noi sin dagli albori della nostra avventura con Zona Sport ci è sembrato doveroso e senza davvero nessun tipo di piaggeria o di esagerazione interessata. Ancora auguri Michele e se con Clemente Santonastaso ci si ritroverà sul pitch del ‘Piccirillo’, con Serena speriamo di ritrovarci presto ad ammirarla in vasca. Anche se adesso è prematuro parlarne.