CAMORANI IS BACK. Come Robben, l’ex Serie A rimette gli scarpini da vero innamorato del calcio

Alfonso Camorani contrasta Kakà

RECALE – Il calcio giocato gli mancava troppo. Così da vero innamorato di quel pallone a scacchi bianchi e neri, Alfonso Camorani ha deciso di rimettere gli scarpini ai piedi. Il centrocampista classe ’78 di Cercola, ma trapiantato da una vita a Recale, ha fatto l’annuncio via social: “Ho deciso di ritornare a giocare, non importa la categoria la voglia è tanta…love”. Un gesto simile ad Arjen Robben, che un anno fa ha detto basta e poi da pochi giorni ha firmato con il Groningen.

LA NOSTALGIA. La scorsa estate l’ex calciatore di Serie A aveva accettato l’incarico di allenatore del Tre Pini Matese, che ha condotto al secondo posto nel girone unico di Eccellenza molisana ed alla vittoria della Coppa Italia Molise. Non c’è che dire, un inizio importante nella carriera da allenatore ma l’astinenza dal prato verde si è fatta sentire e già durante l’anno aveva svolto qualche partita con il team matesino: a 42 anni il fisico regge bene e nella sua testa s’è chiesto: “Perché non provarci?”. In questi mesi è stato al centro di diverse trattative di mercato per allenare ma il desiderio di tornare a giocare s’è fatto sentire e quindi la decisione da grande amante: “Voglio giocare”.

Bentrovato Alfonso.