GLADIATOR, LA STORIA E’ OGGI. Parte il bando per il “Piccirillo”: si avvicina il restyling dello stadio

I tifosi del Gladiator (foto Andrea Salzillo)

SANTA MARIA CAPUA VETERE – Dopo tanta attesa è arrivata la fumata bianca. Nella mattinata di oggi sull’albo pretorio è comparso, per la prima volta nella storia, il bando per l’affidamento in gestione pluriennale dello stadio “Mario Piccirillo”. Dopo la pubblicazione dei bandi per la concessione dell’impianto sportivo in via Giotto, l’amministrazione Mirra in sinergia con l’assessore al ramo Gattola ha dato vita ad un nuovo bando per l’affidamento del glorioso fortino neroazzurro. Tra qualche settimana si potrà conoscere dunque l’aggiudicatario dello stadio che fino al 30 giugno 2021 è stato affidato in concessione all’ASD Gladiator 1924 per consentire alla formazione neroazzurra di preparare e disputare al meglio la prossima stagione che vedrà i sammaritani protagonisti nel campionato nazionale di Serie D. Una notizia storica per la città di Santa Maria Capua Vetere, con la prospettiva di un restyling, in primis la copertura, che riguarderà l’impianto di via Martiri del Dissenso.