PASSA LA REGOLA COVID – La serie D ha deciso: novità per i quattro under obbligatori in campo

Tornano under i nati nel 1999. Insieme a loro ci saranno un duemila, un 2001 e un 2002. Passa dunque la ‘regola Covid’ che di fatto ha prevalso nella votazione online dei club. Ci sarebbero dovuti essere in questo 2020-2021 un 2000, due 2001 e 2002. Ma avendo fermato i campionati a febbraio si è così deciso di cambiare la regola. Questo nel dettaglio quanto emerso dalla LND.

I club di Serie D hanno scelto, per la stagione 2020/2021 i quattro under obbligatori saranno 1 calciatore classe 1999, 1 classe 2000, 1 classe 2001 e 1 classe 2002.

Nella consultazione aperta dal Dipartimento Interregionale sull’utilizzo dei giovani in campo – i cui termini sono scaduti oggi – ha prevalso infatti questa linea con una maggioranza superiore al 10% nei voti espressi dalle 123 società su 152 aventi diritto a partecipare (l’80,92%, superato dunque il quorum minimo del 75%): 97 le preferenze a favore (il 78,96%) contro le 26 (il 21,13%) per le quote già stabilite dalla LND prima dell’emergenza sanitaria (1 classe 2000, 2 classe 2001, 1 classe 2002).