MARCIANISE UNITO. Mezzacapo e De Cesare in coro: “Nessun attrito, piena sintonia per il bene del club. Formicola? Ultimi dettagli…”

Salvatore Mezzacapo e Salvatore De Cesare

MARCIANISE – Il Marcianise viaggia unito. A mettere l’acqua sul fuoco sono i due dirigenti che stanno lavorando nell’ambito tecnico del club gialloverde. In città ed in nostri precedenti articoli si è parlato di due correnti, di due diverse linee di pensiero riguardanti l’incarico di allenatore e di calciatori: diversità di vedute, che seppur c’erano, sono state messe da parte per il bene del club. Direttamente il direttore generale Salvatore Mezzacapo ed il direttore sportivo Salvatore De Cesare replicano con le parole affermando che non c’è alcun contrasto, anzi stanno operando in maniera uniforme sotto la guida del presidente Giuseppe Iannotta.

SINTONIA. Il ds Salvatore De Cesare nega problemi e si sofferma sulla collaborazione: “Non c’è nessun attrito. C’è piena sintonia per il bene del club, quindi ci tengo a tranquillizzare la piazza che non ci sono contrasti. Ognuno ha il proprio ruolo e stiamo collaborando nel modo migliore. Confermo la trattativa con Gianni Formicola, siamo in attesa di limare gli ultimi dettagli”.

RISPETTO DEI RUOLI. Sulla falsariga anche l’intervento di Salvatore Mezzacapo: “Sento vociferare di una guerra che non esiste tra me e Salvatore (De Cesare ndr). Rivestiamo con efficacio ruoli diversi: io dg, lui ds e menziono anche Franco Costantino, un’istituzione a Marcianise che ricoprirà il ruolo di team manager e farà parte dell’area tecnica. Formicola? Lo conosco da vent’anni. Ci siamo confrontati ed abbiamo fatto una valutazione tecnica. Insieme al presidente stiamo decidendo tutto per bene. Marcianise è la mia città e qui non posso permettermi di sbagliare”.