Cellole, Diana dice grazie: “Società e tifosi sempre al nostro fianco”

Francesco Diana

In tempi di pandemia da Covid 19 e con la ripresa dei campionati sempre più lontana – si prospetta una chiusura anticipata – c’è chi come il tecnico del Cellole Francesco Diana ha voluto ringraziare quanti fino ad oggi hanno contribuito al campionato portato avanti dalla sua squadra. Di seguito il post scritto su Facebook: “A prescindere da come andrà a finire, sento il dovere di ringraziare un’intera comunità, quella Cellolese, che sin dal mio arrivo ha continuamente sostenuto me e i ragazzi anche e soprattutto nei momenti meno belli. Un ringraziamento particolare va di diritto ai miei collaboratori e compagni di avventura, nonché amici Domenico Aliperti, Osvaldo De Vincenzo e Roberto Martone: con loro si è svolto un lavoro importante sotto tutti i punti di visti che ci ha permesso di risollevarci da una situazione di classifica drammatica. Grazie al presidente Angelo Freda ed ai suoi immensi collaboratori Angelo D’Onofrio, Pino Petrillo, Mario Nardella, Domenico Sivo, Roberto Ciorra, Damiano Verrengia, il ds Enzo Tommasino e il grandissimo magazziniere Raffaele Lepore.
Una menzione a parte per una gran bella persona Luca Stanziale, che mi ha sopportato forse un po’ più di tutti, ed al quale mi lega un bel rapporto di amicizia.
Il mio grazie più GRANDE va sicuramente a tutti i ragazzi della squadra, con i quali ho instaurato un rapporto di lealtà, onestà e trasparenza. Mi hanno insegnato tantissimo ed hanno arricchito in maniera importante il mio percorso di crescita. Un pensiero speciale per tutti i tifosi, in particolare le Tmc, che hanno sempre manifestato grande vicinanza alla squadra ed a me in particolare.
Grazie Cellole. Grazie Cellolesi. Sarete sempre parte di me”.