FORFAIT SCONGIURATO. L’Agropoli si presenterà in campo contro il Gladiator

Gianluca Procopio (foto Carol Violante)

SANTA MARIA CAPUA VETERE – L’Agropoli scenderà in campo regolarmente contro il Gladiator. Secondo quanto descritto dal comunicato del “Collettivo tifosi agropolesi”, la società prenderà parte alla gara in programma domani alle 14.30 allo stadio “Mario Piccirillo” di Santa Maria Capua Vetere, malgrado i tanti problemi di natura societaria. A quanto pare le spese verranno sostenute dal nuovo presidente, che verrà svelato solo dopo l’insediamento ufficiale della nuova società. In evidente difficoltà, con l’ultimo posto con soli 13 punti, i salernitani giocano con una squadra giovanissima, piena zeppa di under, e domani saranno orfani del capitano Bonfini, squalificato per un turno. Ma i neroazzurri di Pasquale Borrelli non devono assolutamente sottovalutare l’incontro, perché lo 0-0 imposto dai delfini al Foggia tre settimane fa dimostra che l’Agropoli è vivo. Ma questa può e deve essere l’occasione giusta per interrompere il tabù Piccirillo per il Gladiator che, tre mesi dopo, ha l’obbligo di tornare a vincere nella propria arena.

Carlo Petrani