BOOM SANCIPRIANESE. Tre acquisti di categoria superiore per rinforzare la rosa

Negozio, Capaldo A. e Capaldo E.

La Sanciprianese del presidente Francesco Rosano si rinforza con l’arrivo di tre calciatori di categoria superiore. Dopo le partenze degli attaccanti Antonio Bove, Costantino Sarracino e Ulderico Cerullo, tutti e tre approdati al Casal di Principe 81033, nella rosa di mister Lagravanese sono arrivati di Alfredo Capaldo, difensore di esperienze classe 1986 ed Emanuele Capaldo, attaccante classe ’92, provenienti entrambi dal Real Parete, e Antonio Negozio, bomber classe 98′ che ha vestito la maglia dell’Albanova in Eccellenza, prelevato dalla Virtus Goti. Acquisti di categoria superiore, due dalla Prima e uno dalla Promozione, che vanno a confermare le ambizioni di alta classifica e a puntellare un gruppo già competitivo che vede nella sua spina dorsale i vari Di Bona, Di Caterino F., Di Sarno, Biffaro Salvatore, Biffaro Simone, Cindea e il capitano Agostino Cerullo. Proprio quest’ultimo però è stato squalificato fino al 18 giugno 2020 dal Giudice Sportivo Territoriale dopo la sfida contro il Real Piedimonte. Un provvedimento ingiusto quello contro il proprio capitano secondo la società rossoblu che ha già dato mandato ad un legale per procedere al ricorso vista l’accentuazione dei fatti accaduti da parte del direttore di gara nel referto arbitrale che secondo il club di San Cipriano d’Aversa non rispecchia la realtà di quanto successo.  Intanto in campionato la Sanciprianese è reduce da serie positiva di risultati che l’ha portata al 4^ posto classifica, anche se nella penultima gara proprio con il Real Piedimonte è arrivata una sconfitta a tavolino, mentre il match con il Treglia della scorsa settimana è stato rinviato per maltempo e dovrà essere recuperato in questo week-end. La Società inoltre intende ringraziare anche l’amministrazione comunale per quanto fatto per lo stadio di San Cipriano d’Aversa che dal prossimo mese di febbraio sarà oggetto di importanti lavori e augurare buon Natale e felice anno nuovo a tutti gli sportivi rossoblu.